Indietro
menu
scoperta dai cani antidroga

Nascondeva la droga nelle parti intime, arrestata 79enne

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 20 mar 2019 15:19 ~ ultimo agg. 15:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.148
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una misanese di 79 anni e il figlio di 55, sono stati arrestati ieri notte per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Mamma e figlio si trovavano a bordo della loro auto quando sono stati fermati dai carabinieri della Stazione di Misano per un normale controllo. Nel corso del quale, grazie alla preziosa collaborazione dell’unità cinofila antidroga della polizia giudiziaria, hanno intuito che c’era qualcosa di anomalo. I cani antidroga, infatti, avevano iniziato ad annusare con insistenza l’anziana madre, che nascondeva 200 grammi di hashish, suddivisi in quattro panetti, nelle parti intime, pronti verosimilmente per essere ceduti a terzi. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati condotti dai carabinieri nella loro abitazione, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione