giovedì 21 novembre 2019
menu
Volley B2 Femminile

L'Emanuel Riviera Volley Rimini supera al tie-break l'Esperia Cremona

In foto: L'abbraccio delle ragazze dell'Emanuel
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 24 mar 2019 07:57
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

EMANUEL RVR-US ESPERIA CREMONA 3-2 (20-25 30-28 18-25 25-13 17-15)

IL TABELLINO
Emanuel RVR: Vujevic 22, Leonardi 20, Godenzoni 18, Zucchini 12, Orsi 9, Catalano 4, Magi , Macchi L. Ne. Nicoletti, Aglio, Benvenuti, Ariano, Bissoni L2. All. Nanni.

US Esperia Cremona: Lodi 22, Decordi 21, Ghisolfi 15, Antonucci 11, Bulla 8, Nicoli 1, Andreani, Fortuna, Ruffa L., Castagna. All. Sbano.

CRONACA E COMMENTO
Anche le Tigri di Cremona domate da una squadra fantastica che continua a vincere, convincere e a stupire tutti.
Le ragazze riminesi, guidate dal coach Luca Nanni, affrontavano in questa 21a giornata una vera corazzata, composta da elementi che hanno giocato in A2 e B1, e dal fisico nettamente superiore. Sembravano dover partire perdenti e senza possibilità di giocarsela, anche dopo l’esperienza della partita di andata, dove non c’era mai stata partita.
Invece dopo un primo set in cui le cremonesi hanno sempre tenuto in mano il set, dall’inizio del secondo, si è subito capito che alle padroni di casa, non andava assolutamente di stare soltanto a guardare.

È stato un secondo set spettacolare e combattutissimo, punto a punto, dove alla fine le padrone di casa si sono portate meritatamente sull’uno a uno.

Nel terzo set di nuovo avanti le ospiti con decisione, ed imponendo il proprio potenziale, nonostante le ragazze di casa, continuavano a giocare senza mai dare l’impressione di voler mollare.

Ma l’Esperia Cremona raggiunge comunque agevolmente il 25° punto e si aggiudica il set portandosi sul 2 a 1.
Nel quarto set però L’Emanuel Riviera Volley Rimini parte con decisione e disputando una gara perfetta in ogni reparto e prende subito il largo, le ospiti sembrano smarrite e frastornate tanto da cedere il set con un 25-13 che la dice tutta su quanto espresso in questa frazione.

Il tie-break è di altissimo livello, di nuovo combattutissimo, e punto a punto, con il capitano Orsi al servizio sul 15 a 15 è Lea Vujevic a realizzare gli ultimi due punti che chiudono forse la partita più spettacolare giocata dalla squadra di casa.

È stata una partita dove non si può che sottolineare la prestazione di squadra più che delle singole giocatrici. La forza del gruppo, che ha dimostrato compattezza e forza anche oggi , e come ormai sta dimostrando di partita in partita, non c’è rivale che possa temere.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna