mercoledì 16 ottobre 2019
menu
Campionato Sammarinese

Juvenes Dogana-Tre Penne 0-0

In foto: Chiaruzzi (Ph©FPF/Filippo Pruccoli)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 mar 2019 21:59 ~ ultimo agg. 4 mar 01:05
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

18esima giornata di Campionato Sammarinese 2018/2019
Juvenes Dogana-Tre Penne 0-0

IL TABELLINO
Juvenes/Dogana (4-3-3): Gobbi; Mirko Mantovani (19’ st Raschi), Parma, Casadei, Enrico Mantovani; Semprini, Gattei Colonna, Lorenzo Gasperoni; D’Elia (29’ st Cuomo), Sorrentino, Angelelli (38’ st Sako). A disp.: Quaranta, Merlini, Gatti, Cevoli. All.: Massimo Mancini.

Tre Penne (3-5-2): Migani; Rossi, Fraternali, Genestreti; Palazzi (10’ st Marigliano), Gai (29’ st Cibelli), Alex Gasperoni, Chiaruzzi (39’ st Calzolari), Merendino; Ura, Angelini. A disp.: Lanzoni, Cesarini, Ceccaroli, Santini.
All.: Stefano Ceci.

Arbitro: Albani.
Assistenti: Ilie e G. De Girolamo.
4° Ufficiale: Villa.

Ammonito: 34’ st Lorenzo Gasperoni (JD).

CRONACA E COMMENTO
Nella domenica pomeriggio riservata al Q2, il Tre Penne, già certo della qualificazione alla fase finale del Campionato, affronta la Juvenes/Dogana che si sta giocando ancora il secondo posto in classifica.

Passano soli 5′ e la formazione di Città si rende pericolosa; Gasperoni pesca in area Ura il quale mette in mezzo un traversone per lo stacco di testa di Angelini: Gobbi costretto a compiere gli estremi per deviare in angolo. Il match è piuttosto equilibrato e le due squadre faticano ad avanzare, lo fanno i biancazzurri al 23′ con il colpo di tacco di Ura che smarca Chiaruzzi, il centrocampista sammarinese prova a battere il portiere avversario con una conclusione d’esterno sinistro che termina alta sopra la traversa. Ma l’occasione più grossa della prima frazione di gioco capita alla Juvenes: D’Elia serve nello stretto Angelelli che si fa ipnotizzare dalla super parata di piede da parte di Migani.

La ripresa non regala particolari emozioni e nemmeno i cambi usufruiti da ambedue i tecnici non portano i frutti sperati. Da segnalare al 33′ un fallo in area di rigore su Luca Sorrentino, arrivano forti le proteste dei giocatori di Massimo Mancini che a gran voce richiedevano il penalty; non è dello stesso avviso il direttore di gara Albani che fa proseguire il gioco. Il finale a Domagnano dopo 4′ di recupero è un pareggio a reti bianche.

Matteo Pascucci
Ufficio stampa SP Tre Penne

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna