lunedì 25 marzo 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 15 mar 2019 12:44 ~ ultimo agg. 13:21
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Entrambe approvate con il voto della maggioranza e l’astensione delle opposizioni le due delibere all’ordine del giorno nella seduta del Consiglio comunale di Rimini di giovedì sera.

Con 17 sì e 7 astensioni è stato infatti approvato il regolamento per la definizione delle sanzioni relative alla gestione dei servizi ricreativi ed educativi per la prima infanzia, dei soggiorni di vacanza socioeducativi in struttura e dei centri estivi privi dei requisiti stabiliti dalla legge regionale.

Con 17 sì e 8 astensioni l’autorizzazione alla costruzione ed esercizio del metanodotto denominato Rimini – San Sepolcro, un intervento che avrà una lunghezza complessiva di circa 75 km e sostituirà totalmente l’esistente. Un’opera che, realizzata con tecniche moderne, contribuirà ad accrescere la flessibilità nell’esercizio del sistema di trasporto di gas naturale tra le direttive Est – Ovest e viceversa.

Approvata anche con una sola astensione la mozione presentata dal consigliere comunale Gioenzo Renzi sui provvedimenti da adottare per contrastare la chiusura delle edicole e consentire il loro servizio sul territorio. Un tema su cui – ha precisato l’assessore alle Attività economiche Jamil Sadegholvaad annunciando il voto favorevole della maggioranza – anche la Giunta è impegnata per ampliare le competenze delle edicole e dar loro nuovo ruolo nella città

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna