venerdì 19 aprile 2019
In foto: il cantiere di piazzale Kennedy
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 27 mar 2019 14:53
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Con gli ultimi 7 mila, salgono a oltre 20mila i metri cubi di sabbia che Hera ha recuperato dal cantiere della nuova vasca di accumulo delle acque e posato nelle spiagge dei comuni costieri . Un recupero avvenuto nell’ambito dell’avanzamento del piano per la salvaguardia della balneazione (PSBO), ovvero il risanamento fognario.

E’ stato appena completato il trasporto degli ultimi 7.000 metri cubi di sabbia, proveniente dal cantiere di P.le Kennedy: andranno a beneficio della spiaggia a sud di Rimini.

Un processo portato avanti da Hera attraverso un’indagine geologica: in pratica sono state studiate a fondo le caratteristiche del materiale man mano scavato nel cantiere, lavorandolo in modo tale da ottenere i massimi livelli possibili di quantità e qualità di sabbia.

 

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna