martedì 19 febbraio 2019
In foto: la tensostruttura (foto Manini)
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto 1.092 visite
dom 3 feb 2019 14:53 ~ ultimo agg. 12 feb 17:25
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.092
Print Friendly, PDF & Email

Oltre 400 persone hanno affollato la tensostruttura della parrocchia di San Martino a Riccione per il tradizionale pranzo di autofinanziamento per la Caritas cittadina. Quella di oggi era la 19esima edizione. Un appuntamento molto sentito dalle comunità parrocchiali riccionesi che in questo modo, conviviale e gioioso, sostengono la preziosa realtà di Spontricciolo che ogni giorno aiuta decine di persone in difficolta, con ascolto, pasti caldi e ricambio di abiti e scarpe.

In cucina una brigata di chef volontari ha preparato un pranzo con i fiocchi, a base di pesce, dal risotto al branzino, mentre in sala in aiuto ai camerieri anche alcuni rappresentanti dell’amministrazione, guidati dal sindaco Renata Tosi.

Un aiuto economico anche dalla lotteria solidale che ha messo in palio 14 premi, donati da imprenditori del territorio.

 

Altre notizie
Sala giochi in fiamme

Violento incendio a Riccione

di Redazione
VIDEO
di Redazione
Notizie correlate
Mostra sulle ludopatie

Fate il nostro gioco

di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna