giovedì 19 settembre 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 18 feb 2019 15:12 ~ ultimo agg. 26 feb 09:41
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

I numeri a Rimini parlano chiaro, denotando il progressivo aumento delle persone prese in carico, o che comunque si sono rivolte occasionalmente alla struttura delle dipendenze patologiche dell’Ausl di Rimini per dipendenze legate espressivamente al gioco d’azzardo. Erano 12 nel 2004, negli ultimi anni sono già arrivate a sfiorare quota 90. Tra i giochi quello più utilizzato è la video lottery (63%) che ha un alto potenziale distrattivo e distorcente dato dal forte impatto emotivo dato dalla concomitanza dell’aspetto video, musicale e sensoriale.

Particolare attenzione va data ai giovani e giovanissimi che si approcciano al gioco d’azzardo, in special modo sul nostro territorio dove la percentuale di giovani giocatori è superiore al resto della regione.

Vista la gravità del problema, la Fondazione San Giuseppe vuole affrontare la situazione proponendo un Convegno sul gioco d’azzardo patologico, che si terrà il giorno 21 Febbraio alle ore 18.30 in Corso d’Augusto 241.

L’ingresso è libero ma è necessaria la prenotazione, chiamando il numero 0541 676752 o scrivendo a direzione@sangiuseppe.org.

Dopo i saluti della presidente Paola Benzi, i relatori, dottor Pier Giovanni Mazzoli, responsabile della U.O.S. Dipendenze Patologiche Fano DDP AV 1 – ASUR Marche, e Luca Finocchiaro, Pedagogista, educatore di Casa Borgatti, parleranno di:

• Fenomeno GAP in Italia e in Europa
• Inquadramento diagnostico
• Etiopatogenesi, cause e meccanismi
• Correlati neurobiologici
• Tipologie di giocatori
• Comorbilità presenti
• Le interpretazioni, modello di Custer
• Segnali premonitori
• Le reti di cura
• Presentazione della proposta della Fondazione per affrontare il problema

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
Fondazione San Giuseppe

Dopo di noi, chi ci sarà?

di Redazione   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna