domenica 24 marzo 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.722 visite
mer 20 feb 2019 13:43 ~ ultimo agg. 21 feb 12:13
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.722
Print Friendly, PDF & Email

Per difendersi dall’ex compagno manesco ha preso un coltello e l’ha ferito al braccio. Ieri pomeriggio, a Viserba, in via Bordoni, i carabinieri della Compagnia di Rimini sono intervenuti su segnalazione di una 29enne che aveva appena respinto l’ennesimo assalto da parte dell’ex convivente, un coetaneo albanese. Già nel corso della mattinata tra i due era scoppiato un forte litigio, con l’uomo che aveva ripetutamente alzato le mani sulla ex. Lei era riuscita a scappare di casa e a denunciare le percosse subite alla polizia. Ma nel pomeriggio, quando la 29enne ha fatto ritorno nella sua abitazione, si è ritrovata l’uomo davanti a casa. 

Ancora un’accesa discussione, forse per motivi di gelosia, e un nuovo scontro fisico. Questa volta, però, ad avere la peggio è stato l’ex convivente, accoltellato a un braccio. La donna, infatti, ha afferrato un coltello da cucina e dopo avergli ripetuto di lasciarla stare, lo ha colpito con un fendente. Poi è corsa via e si è rifugiata all’interno della sua auto, chiamando i carabinieri per chiedere aiuto. Ora rischia una denuncia per lesioni aggravate. L’ex convivente, invece, dopo essere stato medicato dal personale del 118 ha fatto perdere le sue tracce. In passato, sempre per le aggressioni fisiche nei confronti della 29enne, aveva ricevuto un ammonimento da parte del questore.

 

Altre notizie
di Redazione
Per le qualificazioni agli Europei

In Riviera kilt, folklore e tanta birra

di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna