mercoledì 18 settembre 2019
menu
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 21 feb 2019 13:06 ~ ultimo agg. 13:58
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nelle prossime settimane presenterò agli iscritti del MoVimento delle proposte da sottoporre a consultazioni online. Dobbiamo affrontare il tema dell’organizzazione nazionale e locale, dobbiamo aprire ai mondi con cui sui territori non abbiamo mai parlato a partire dalle imprese, dobbiamo decidere se guardare alle liste civiche radicate sul territorio.” Questa riflessione proposta da Luigi Di Maio sul blog del Movimento 5 Stelle all’indomani del risultato elettorale in Abruzzo sta raccogliendo consensi sul territorio.

Il M5S dovrebbe darsi delle regole nuove anche a livello locale – commenta a Tempo Reale (Icaro) Luca Gentilini consigliere comunale del Movimento a Misano Adriaticoquindi sono molto contento di questa apertura. Specie nelle amministrative e nei comuni dove non c’è ballottaggio è sempre difficile scardinare da soli gli amministratori locali. Da questa novità potrebbe trarre giovamento tutto il M5S“.

Al momento l’unica civica in campo a Misano è quella di Claudio Cecchetto ma altre potrebbero aggiungersi.

Tornando al M5S sembra difficile però che il cambiamento possa già avvenire per le amministrative del 26 maggio. “Comunque noi abbiamo già la lista pronta – spiega Gentilini – non posso fare nomi, ma si tratta di una squadra di misanesi molto forte“. L’esponente del M5S non si sbottona sull’identikit del candidato sindaco (i rumors parlano di una giovane donna) ma spiega che difficilmente la certificazione attesa arriverà in queste ore. Sembra saltare quindi la presentazione per domani sera quando alle 21 al Teatro Astra è in programma un appuntamento con alcuni esponenti nazionali e locali del Movimento (come Gianluigi Paragone).

 

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna