domenica 24 marzo 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
gio 28 feb 2019 14:13
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nella trasmissione di Icaro Tv Fuori dall’Aula è andato in scena il confronto tra il sindaco di Misano Stefano Giannini (al termine ormai del secondo mandato) e il capogruppo del Movimento 5 Stelle Luca Gentilini. Tra i tanti temi affrontati si è tornati anche a parlare del centro commerciale previsto in zona Bandieri che tanto aveva fatto discutere nel corso dell’estate 2018. Il sindaco ne ha ricordato la genesi (è previsto dal Ptcp) e si è detto disponibile ad indire un referendum tra i misanesi, come chiesto dal M5S, ma ha ribadito che la nuova realtà non farà concorrenza a quelle già presenti in città. Inoltre, ha spiegato, è difficile ipotizzare un via ai lavori visto che i vari oneri e gli interventi compensativi richiesti lo rendono “borderline“. E’ in corso la conferenza dei servizi. Dal canto suo Gentilini ha ribadito le critiche già espresse ad un progetto che “va contro l’interesse dei misanesi”. “Tra la zona Bandieri, il nuovo Despar e il Conad già presente – ha detto – Misano diventerà la città dei centri commerciali.

Il confronto in integrale

Altre notizie
di Francesca Magnoni
di Redazione
Notizie correlate
di Lamberto Abbati
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna