mercoledì 20 marzo 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 23 feb 2019 14:04 ~ ultimo agg. 17:33
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Addio a 30 chilometri di linee elettriche aeree tra Rimini e Riccione. Il gruppo Terna – Rete elettrica nazionale incontrerà i cittadini delle due città per presentare l’intervento di riassetto della rete elettrica “Anello 132 kV Rimini-Riccione” finalizzato a rendere più sicuro ed efficiente il sistema elettrico dell’area, soprattutto durante la stagione estiva, nel corso della quale i consumi elettrici aumentano notevolmente.

Lunedì 25, a partire dalle 20.30, i tecnici di Terna saranno a disposizione dei cittadini di Riccione in occasione di un’assemblea pubblica indetta dall’amministrazione comunale per illustrare i benefici dell’intervento che permetterà, una volta terminato, di demolire quasi 9 km di vecchie linee e 40 tralicci. Inoltre, la mattina di martedì 26, dalle 9.00 alle 11.00, sarà possibile consultare i materiali informativi di Terna nella Sala del Consiglio del Comune di Riccione in via Vittorio Emanuele II.

Martedì 26 sarà il turno di Rimini, dove verrà organizzato, dalle 16.00 alle 21.00, un incontro con i cittadini che servirà a spiegare il tipo di intervento che il gestore della rete elettrica nazionale realizzerà in città. Verranno demoliti circa 21 km di vecchi elettrodotti e 84 tralicci. Terna Incontra avrà luogo al centro civico di via Bidente 1/P.

Il riassetto della rete elettrica coinvolge, complessivamente 8 comuni: oltre Rimini e Riccione, anche Coriano, Santarcangelo, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone, Gatteo e Gambettola.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna