sabato 20 aprile 2019
In foto: Coach Padovano
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
ven 11 gen 2019 15:04 ~ ultimo agg. 15:05
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

A giro di boa già compiuto a fine 2018, i Titans sono pronti a riprendere confidenza col parquet per il primo appuntamento del 2019. Al Multieventi arriva Orvieto, squadra che all’andata seppe infliggere un pesante +19 ai sammarinesi (77-58) e che attualmente occupa la stessa posizione in classifica, vale a dire il settimo posto con quattro partite vinte e otto perse. Si gioca domani, sabato 12 gennaio, con palla a due alle 18 e arbitri che saranno Aureli di Castelraimondo e Menichelli di Fabriano.

“All’andata abbiamo visto una squadra tosta e al completo – dice coach Massimo Padovano -. In quel momento forse ci saremmo aspettati di ritrovarla con un’altra classifica a questo punto, ma va detto che hanno avuto infortuni importanti. Prima di tutto quello di Abet, che contro di noi fece un’ottima partita e 14 punti, poi anche quello di Egbunike, altro elemento che ci diede del filo da torcere (19). Hanno cambiato e con loro ora c’è Marcante, giocatore con trascorsi in B1 e che può far male alle difese avversarie: in Coppa Umbria contro Todi, ad esempio, ne ha messi 24”.

I Titans tornano al Multieventi dopo più di un mese e sono di nuovo in campo dopo l’ultima vittoria a Jesi prima di Natale. Com’è stato questo periodo festivo?
“Veniamo da feste un po’ tribolate, con assenza di alcuni ragazzi e qualche infortunio che ha dato fastidio. Vediamo come arriviamo a questa partita, la riprova l’avremo dal campo. Orvieto ha giocato in coppa, noi verificheremo presto come stiamo”.

L’obiettivo, in ogni caso, è chiaro…
“Ovviamente bisogna puntare a vincere e questo per tanti motivi, non ultimo il fatto che giochiamo contro una pari classifica e un successo potrebbe darci spinta ulteriore per il resto del campionato. Al di là del record di vittorie-sconfitte, in questo momento saremmo dentro i playoff. Nel girone di ritorno avremo parecchie avversarie dirette in casa, dovremo approfittarne”.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa Pallacanestro Titano

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna