sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 11 gen 2019 12:17
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La voce principale dell’1,4 milioni di euro messi in campo nel 2018 dall’amministrazione riminese per il sostegno alla popolazione anziana, la voce principale (circa 990 mila euro) riguarda l’integrazione alle rette per il ricovero nelle strutture anziani.

Altre risorse sono dedicate ai sussidi per l’“alternativa al ricovero”, per consentire agli anziani inabili e in condizioni di disagio economico di risolvere problemi di assistenza, favorendo, dove possibile, la permanenza nel proprio ambiente di vita.

Ci sono poi le integrazioni al reddito per sostenere gli anziani che vivono sotto la soglia di povertà (circa 77 mila euro). Infine ci sono i contributi, una tantum, rivolti a coprire spese impreviste per chi vive in condizioni economiche al limite

“Sostenere gli anziani significa sempre più spesso aiutare interi nuclei famigliari, in momenti critici, a volte drammatici, della loro esistenza” sottolinea Gloria Lisi, assessore alla protezione sociale del Comune di Rimini. La Lisi sottolinea poi come alla rete di sostegno partecipi anche il variegato mondo del volontariato e dell’associazionismo.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna