martedì 23 luglio 2019
menu
di Serena Saporito   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 25 gen 2019 14:21 ~ ultimo agg. 29 gen 09:44
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Presentazione questa mattina nella sala Ressi del Teatro Galli per il libro che racconta i primi 4o anni di attività della Caritas. 

Carità è qualcosa di più di beneficienza: non un gesto occasionale, ma una serie di gesti che creano un legame, una relazione. Che cos’è la carità lo ricorda il vescovo di Rimini Francesco in apertura di presentazione del libro sulla storia di 40 anni di attività, nel giorno del compleanno. Era il 25 gennaio del 1978 quando a Rimini i primi volontari iniziavano la loro opera in aiuto dei poveri. Prima sotto forma di cibo messo in tavola ogni giorno, poi il lavoro è diventato creare le condizioni per offrire un sostegno economico, in tante forme: dai piccoli aiuti alle famiglie (con Famiglie insieme) al fondo per il lavoro, ai recenti emporio solidale e ambulatorio medico “Nessuno escluso”. Una storia che il libro ripercorre. Tante le storie, troppe per entrare tutte nel volume – curato da Cinzia Sartini – che a febbraio dunque avrà una estensione sul web.

Le emergenze, i flussi migratori si sono alternati negli anni, è cambiata la tipologia del povero. Quel che resta uguale, per i direttori della Caritas di questi 40 anni, è il ruolo di educazione al bene per l’intera società. Ecco perchè obiettivo del primo direttore laico della Caritas di Rimini è diffondere fisicamente sul territorio quel bene e quell’accoglienza. “I poveri sono dei territori dove vivono e l’incontro con loro è un dono” spiega Mario Galasso. Punto ad avere, al posto di una grande mensa (che fa fino a  200 coperti a pasto), tante piccole mense parrocchiali a dimensione umana. Dove si possa avere un tavolo tondo al posto di una tavolata, dove le persone possano incontrarsi: pranzare insieme persone che hanno problemi, con chi non ne ha. Per riconoscersi e tirare fuori, valorizzare quell’umanità che in questo momento sembra stare naufragando”. 

Il riferimento costante nella mattinata è stato al tema dei migranti. Per voce del direttore Galasso è arrivato l’appello a rafforzare i soccorsi.

Il video, con le interviste a Cinzia Sartini, curatrice “40 anni insieme ai poveri” e Mario Galasso, Direttore Caritas Diocesana di Rimini.

 

Altre notizie
di Simona Mulazzani
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna