sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 10 gen 2019 20:31 ~ ultimo agg. 11 gen 11:12
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante il guasto al macchinario antighiaccio, i voli all’aeroporto Federico Fellini non dovrebbero essere a rischio. Dallo scorso 8 gennaio lo strumento utilizzato per spruzzare il liquido antigelo per lo sghiacciamento è fuori uso. Dallo scalo riminese è partita subito la richiesta di sostituzione, che però non dovrebbe avvenire prima della metà della prossima settimana. Nel frattempo non si sono riscontrate particolari problematiche e i 7 voli programmati per i prossimi giorni non dovrebbero subire ritardi o cancellazioni in quanto tutti diurni, quando generalmente non è necessario il deicing, ovvero quella operazione con cui si provvede alla rimozione di neve e ghiaccio dalle superfici di un aereo.

Complici le gelide temperature di questi ultimi giorni, infatti, con la possibile formazione di ghiaccio sul velivolo il profilo dell’ala cambia forma e inoltre ostruisce il movimento dei flap (parti mobili dell’ala, impiegate in fase di decollo e atterraggio). Ecco perché diventa indispensabile il corretto funzionamento del macchinario antighiaccio prima del decollo di un aereo.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna