Indietro
menu
Un decalogo contro i raggiri online

Shopping natalizio sul web, ecco come difendersi dalle truffe

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 19 dic 2018 15:44 ~ ultimo agg. 15:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con l’avvicinarsi del Natale e del Capodanno, complice la ricerca di offerte a bassissimo costo per
i regali e in particolare per le case vacanza, sul web spopolano le truffe. A tal proposito la polizia Postale e delle Comunicazioni, che nel 2018 ha ricevuto 112 denunce nella sola provincia di Rimini, per un danno stimato che si aggira intorno ai 50mila euro, ha compilato un decalogo per evitare raggiri online.

Ecco 10 utili consigli: 1) Utilizzare software e browser completi ed aggiornati; 2) Dare la preferenza a siti certificati o ufficiali; 3) Un sito deve avere gli stessi riferimenti di un vero negozio; 4) Leggere sempre i commenti e i feedback di altri acquirenti; 5) Su smartphone o tablet utilizzare le app ufficiali dei negozi online; 6) Utilizzare soprattutto carte di credito ricaricabili; 7) Non cadere nella rete del phishing e/o dello smishing, ovvero di quei truffatori che attraverso mail o sms contraffatti, richiedono di cliccare su
un link al fine di raggiungere una pagina web trappola; 8) Un annuncio ben strutturato è più affidabile; 9) Non sempre… è sempre un buon affare, ovvero diffidate di un oggetto messo in vendita a un prezzo irrisorio; 10) Dubitare di chi chiede di esser contattato al di fuori della piattaforma di annunci con e-mail ambigue, ma anche di chi ha troppa fretta di concludere l’affare.