Indietro
venerdì 5 marzo 2021
menu
Grazie all'Art Bonus

Romeo Neri, approvato progetto per manutenzione tribuna storica

In foto: @biblioteca Gambalunga
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 19 dic 2018 12:08 ~ ultimo agg. 20 dic 16:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Giunta comunale nell’ultima seduta ha approvato il progetto definitivo esecutivo per l’intervento di restauro conservativo della facciata storica della tribuna centrale dello Stadio Romeo Neri, nell’ambito delle opere finanziate attraverso il meccanismo dell’Art Bonus. L’intervento sulla facciata storica sarà realizzato concordando tempi e modalità con la Questura e Rimini calcio.

Il progetto –  del valore complessivo di 142mila euro e autorizzato dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio – prevede lavori di manutenzione ordinaria e restauro conservativo della tribuna storica che si affaccia su piazzale del Popolo nel rispetto del progetto del geometra Maioli, progettista dell’impianto sportivo costruito nel 1933. Saranno quindi utilizzati materiali e finiture superficiali per quanto possibile identici a quelli originari per andare a rendere omogenea una facciata attualmente degradata a causa di numerosi atti vandalici che si sono ripetuti negli anni. A questo si aggiunge l’usura del tempo, che ha portato per esempio ad una variazione del colore della stuccatura dei mattoni a vista, creando una disomogeneità sulla percezione complessiva.

La facciata storica – che ha un’estensione di circa 120 metri di lunghezza e 13 metri di altezza, ed è realizzata con finitura superficiale in parte con mattone facciavista ed in parte con rivestimento in lastre di travertino – sarà anche oggetto di un apposito trattamento antigraffiti, fino ad una altezza di 2,3 metri nella facciata storica (sottofinestra) e a tutt’altezza (circa 3,5 metri) nei muri di cinta laterali.

Si tratta del primo importante intervento che interessa la parte storica e monumentale dello Stadio, che nel suo complesso è stato oggetto di diverse opere di manutenzione e riqualificazione in particolare nel biennio 2015/2016 con il rifacimento della pista di atletica leggera, la sostituzione del campo da gioco in erba naturale con un manto sportivo in erba sintetica e con il rifacimento degli spogliatoi. La scorsa estate inoltre si è intervenuti con il rifacimento della copertura della tribuna centrale, completato alla vigilia dell’avvio del campionato di calcio.

 

Notizie correlate
Tornare allo sport per tornare a vivere

Rimini Rugby offre un mese di allenamenti gratis

di Icaro Sport   
FOTO