Indietro
mercoledì 3 marzo 2021
menu
Basket Giovanile

RBR. L'Under 18 vincente con Imola

In foto: L'Under 18 Titans/RBR
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mer 19 dic 2018 18:38 ~ ultimo agg. 18:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Due sole partite nel weekend delle formazioni giovanili RBR. Con l’Under 16 di Bernardi ferma come da calendario, erano impegnate l’Under 18 Titans di Padovano (vincente con Imola) e l’Under 15 Angels di Di Nallo (perdente in casa della Virtus Bologna).

Per gli Under 18 della Pallacanestro Titano/RBR una partita comandata per larghi spezzoni, con Imola che riesce a recuperare e a sorpassare a fine terzo ma con San Marino che allunga decisamente nel quarto parziale prima di chiudere in totale tranquillità. Quattro in doppia cifra a livello di punti, da segnalare anche la buona precisione dall’arco (oltre il 50%, quattro triple di Pierucci e tre di Fiorani).

Niente da fare invece per gli Under 16, ma l’impresa in casa Virtus non era affatto semplice. I bolognesi comandano dal primo all’ultimo minuto, negli Angels/RBR da segnalare un’altra buona prova di Simone Buo (12 punti, 15 rimbalzi e 7 recuperi).

UNDER 18

Bella vittoria per la Pallacanestro Titano/RBR nell’ultimo appuntamento del 2018. I ragazzi di coach Padovano hanno la meglio sull’International Imola dopo una gara passata spesso al comando, con diversi tentativi di rimonta degli ospiti ma coi Titans a controllare senza pericoli nel finale.

Solo un punto a referto nei primi tre minuti ed è di Imola, ma la siccità offensiva è solo momentanea perché nel resto della partita gli attacchi avranno ampiamente modo di rifarsi. Titans/RBR a mettersi in moto e a sorpassare sul 7-2, con vantaggio mantenuto nel finale di periodo dai liberi di Palmieri e dalla stoppatona di Botteghi (21-15 al 10’).

L’International segna il primo canestro del secondo periodo, poi ecco il parziale sammarinese a suon di triple. Il break, un 9-0 che porta il punteggio sul 30-17 del 13’, è firmato da due triple di Pierucci (finirà con 4/9 dall’arco) e una di Fiorani, che concluderà il match con uno splendido percorso netto da dove vale 3 (3/3). I Titans arrivano anche a +17 sul 41-24 (tripla di Mazza su assist di Fiorani), ma Imola non molla e trova il modo di rientrare prima dell’intervallo grazie ai punti di Poloni e Calabrese (42-31 al 20’).

Di ritorno dagli spogliatoi l’affondata di Tommy Felici galvanizza la squadra (48-38 al 23’), con Imola che però resiste e non affonda. A metà terzo quarto gli ospiti recuperano punto su punto e addirittura sorpassano sul 52-53 con un canestro di Ricci Lucchi. Il controsorpasso Titans firmato Semprini arriva subito ed è importantissimo, con
Campajola a fine quarto a rimettere un po’ di margine grazie alla tripla (61-56 al 30’).

Nel quarto periodo i biancorossi allungano e non vengono più raggiunti. Il margine oscilla sempre attorno alla doppia cifra, con Imola che però non riesce a difendere sulle iniziative Titans/RBR e non ricuce lo strappo. Il palleggio, arresto e tiro di Buo a due minuti e mezzo dalla fine è la firma definitiva (79-67). Buonissima partita.

PALL. TITANO-INTERNATIONAL IMOLA 84-72

PALL. TITANO: Coralli, D. Buo 11, Pierucci 18, Palmieri 3, Mazza 3, Fiorani 9, Campajola 14, Giordani, Semprini 7, Bollini, Felici 13, Botteghi 6. All.: Padovano.

IMOLA: Fazzi 1, Franzoni, Spinosa, Poloni 11, Calabrese 24, Ravaglia 10, Ricci Lucchi 9, Wiltshire 10, Alberti 7, Bollati, Lullo. All.: Santi.

Parziali: 21-15, 42-31, 61-55, 84-72.

UNDER 16

Netta sconfitta per gli Angels sul difficile campo della Virtus Bologna, seconda in classifica con nove vittorie in dieci partite. Gli ospiti sprecano troppo (tanti errori da sotto e ai liberi) e in difesa sono a volte disattenti:
concedono qualche taglio e conseguente ricezione nel pitturato e anche tanti rimbalzi in attacco. Nel complesso una prestazione negativa, anche se ai romagnoli non è mancata la voglia di correre in contropiede e di pressare la palla in difesa. Gli Angels/RBR hanno il merito di continuare a giocare con orgoglio fino alla fine, nonostante il punteggio, e infatti vincono l’ultimo parziale (15-17). Il migliore per i gialloblù è il playmaker Simone Buo: doppia-doppia con 12 punti e 15 rimbalzi, 7 recuperi e 2 stoppate. Ma anche 11 palle perse. Piccoli Russell Westbrook crescono.

VIRTUS BOLOGNA-ANGELS SANTARCANGELO/RBR 88-50

VIRTUS: Cardin 6, Penna, Malaguti 13, Collina 15, Franceschi 15, Resca 2, Cattani 16, Nobili, Venturi 7, Zanasi 4, Bianchini, Terzi 10. All. Consolini, Ass. Grazi.

ANGELS/RBR: Orlati, Ricci 7, Buo 12, Karpuzi 9, Greco 4, Piacente 9, Dellarosa 2, Antolini 4, Ricciotti, Amati 1, Polverelli 2, Vittori. All. Di Nallo, ass. Brienza e Botteghi.

Parziali: 32-10, 50-20, 73-33, 88-50.

Area Comunicazione RBR

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport