Indietro
menu
Dopo le lesioni alla struttura

Ponte chiuso a Viserba, scatta il piano B in attesa di definire tempi

In foto: il ponte danneggiato
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 14 dic 2018 22:13 ~ ultimo agg. 22:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.442
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il primo giorno di chiusura dell’Adriatica e di via San Martino in Riparotta all’altezza del viadotto danneggiato giovedì da un’autogru si è chiuso senza particolari criticità. Se non per chi da Viserba Monte deve immettersi sull’Adriatica in direzione sud, l’opzione più penalizzata perché costretta a lunghi percorsi alternativi. Per gli altri, deviazioni che permettono invece di tornare quasi subito sula Statale.

Sulla durata della chiusura, dopo le prime verifiche stimata in 15 giorni, se ne saprà di più dopo il confronto di lunedì prossimo con Anas, spiega l’assessore Sadegholvaad. Per ora il disagio lo pagano i cittadini. Poi dovrà pagarli concretamente, in termini da quantificare, l’assicurazione del mezzo pesante  che giovedì intorno a mezzogiorno ha danneggiato il ponte.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO