Indietro
sabato 6 marzo 2021
menu
Bocce: il bilancio del 2018

Nel 2018 23 vittorie per le bocce riminesi. Oltre 2200 le presenze alle manifestazioni boccistiche

In foto: Gianluca Manuelli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 26 dic 2018 10:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il 2018 per le bocce riminesi chiude con 23 (nel 2017 erano state 26, nel 2016 24 mentre nel 2015 ben 34) vittorie conquistate dagli atleti di casa nostra.

Nella classifica per Società Montegridolfo è in testa per numero di vittorie complessive, con 15 ori; seguono nell’ordine Asd Riccionese (4), Cattolica (3), Valmarecchia (1), chiude il DLF Rimini a quota zero.

Tra gli atleti con più vittorie spicca Gianluca Manuelli con sei centri, seguono Gaetano Miloro (Montegridolfo) con quattro ori e Marco Moretti (Montegridolfo) con tre ori. Due ori a testa per Giuseppe Miloro (Montegridolfo) e Marino Scarpellini (Riccionese), una vittoria per Albino Baldacci e Paolo Palmi (Riccionese), Davide Paolucci (Montegridolfo), Fabrizio Nicolini (Valmarecchia) e Mirko Campanari (Cattolica).

Buona anche la partecipazione degli atleti alle tredici manifestazioni (tre nazionali, otto regionali e due provinciali) organizzate dalle bocciofile riminesi con oltre 2mila presenze che, sommate alle selezioni dei campionati provinciali e alla fase provinciale del campionato italiano di società, superano abbondantemente quota 2.200.

Fabio Berardi