Indietro
mercoledì 3 marzo 2021
menu
Volley C Maschile e Femminile

La Titan Services sconfigge l'imbattuto Sassuolo. Banca di San Marino K.O. anche a Bellaria

In foto: Marco Rondelli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 16 dic 2018 09:48 ~ ultimo agg. 09:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Serie C maschile. Titan Services-Sassuolo 3 a 0 (25/21 25/18 25/19)

Dopo il derby perso a San Giovanni in Marignano, la Titan Services inizia il “ciclo di ferro” contro le prime della classe sconfiggendo in maniera netta l’imbattuto Sassuolo che esce dal Pala Casadei con un pesante 3 a 0 sul groppone in una partita apparsa in bilico solo nel primo set. E pensare che i sammarinesi si erano presentati in campo senza Mondaini, una delle bocche da fuoco più importanti. Tra i padroni di casa, si distinguono Farinelli e Andrea Lazzarini, molto concreti in attacco. Bravo Rondelli a far giocare i centrali che hanno messo in seria difficoltà muro e difesa ospite. Buono l’impatto di Rizzi alzatosi dalla panchina nel secondo set.

Coach Mascetti schiera capitan Andrea Lazzarini e Togni con Farinelli opposto. A palleggiare è Rondelli mentre al centro si schierano Peroni e Oliva. Il libero è Bacciocchi. Sassuolo è una squadra che punisce al minimo errore e a inizio partita la Titan Services ne commette qualcuno di troppo tanto che sul 6/9 la panchina chiede il primo time-out. Lo stop ribalta la situazione perché i padroni di casa, meglio assestati in campo, piazzano un parziale di 5 a 1 (11/10) e mettono il muso avanti. Farinelli attacca con ottime percentuali (10 punti nel set) e si prosegue con le squadre vicine nel punteggio fino al 22/20 quando un ace di Farinelli, una battuta in rete egli ospiti e un mani fuori di Andrea Lazzarini chiudono il set sul 25/21. L’inizio del secondo parziale è condito da molti errori da una parte e dall’altra. Il livello del gioco si alza con lo stemperarsi della tensione e la Titan Services si dimostra più concreta. E’ soprattutto la battuta a mettere in difficoltà gli ospiti e i sammarinesi scappano sul 14/9. Rondelli sceglie spesso di far attaccare i centrali e la mossa dà buoni frutti: la Titan Services è in controllo (20/15) e non permette più agli avversari di rientrare (25/18). Il terzo set rimane in equilibrio fino al 11/10 quando un attacco di Farinelli e uno di Rizzi (ottimo il suo impatto sul match), scavano un piccolo solco (13/10) che si dilata progressivamente anche per gli errori avversari (17/12 al secondo time-out degli emiliani). La Titan gioca sul velluto e chiude sul 25/19.

TABELLINO TITAN SERVICES: Peroni 11 Rondelli 4, Andrea Lazzarini 10, Oliva 4, Farinelli 24, Togni 1, Bacciocchi (L), Rizzi 5, Di Michele 1, Lombardi 1. N.E.: Bernardi, Elia Lazzarini. All. Stefano Mascetti.

CLASSIFICA: Conad Atlas Ravenna 24, Plastorgomma Sassuolo 20, Titan Services 18, Dinamo Bellaria 16, Hipix Modena 14, Cesena 14, Pagnoni Marignano 12, Carpi 11, Spem Faenza 8, Foris Index Conselice 4, Cesenatico 3, Consar Ravenna 3.

PROSSIMO TURNO (9^ giornata). Mercoledì 19 dicembre ore 21 a Bellaria: Dinamo Bellaria – Titan Services.
_____________________________________

Serie C femminile. Gut Chemical Bellaria-Banca di San Marino 3 a 0 (26/24 28/26 25/12)

Altra sconfitta per la Banca di San Marino che nell’importante derby con il Bellaria, esce battuta dal campo delle avversarie per 3 a 0 pur giocando alla pari i primi due set, persi ai vantaggi.

“Abbiamo giocato bene il primo e il secondo set – racconta Dario Rocha, che sostituiva in panchina Stefano Sarti. – Abbiamo combattuto, attaccato e difeso provandoci fino in fondo. Nei momenti cruciali, però, abbiamo commesso degli errori che ci sono costati i set. Nel terzo parziale non siamo proprio scese in campo. Probabilmente avevamo finito le energie. Adesso arriva la sosta natalizia e speriamo serva a riordinare le idee e a trovare il bandolo della matassa”.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Giovanardi 1, Parenti 8, Fiorucci 5, Piscaglia 4, Sara Pasolini 4, Pasini 3, Magalotti 4, Para, Tura, Canuti, Pasolini (L1), Ridolfi (L2). N.E.: Podeschi. All. Dario Rocha.

CLASSIFICA: Fenix Faenza 23, La Greppia Cervia 23, Castenaso 20, Retina Cattolica 18, Teodora Ravenna 18, Libertas Massavolley 16, Flamigni San Martino 15, Claus Forlì 14, Maccagni Molinella 11, Pontevecchio Bologna 10, Gut Chemical Bellaria 7, Banca di San Marino 4, Rubicone In Volley 1.

PROSSIMO TURNO (11^ giornata). Sabato 5 gennaio ore 18.30 a Serravalle: Banca di San Marino – La Greppia Cervia.

Ufficio Stampa
Federazione Sammarinese Pallavolo

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO