Indietro
venerdì 26 febbraio 2021
menu
Nuoto, tuffi

La sezione Tuffi Polisportiva Riccione torna con grandi soddisfazioni da Trieste

In foto: Lodeserto
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 14 dic 2018 14:23 ~ ultimo agg. 14:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

 

La sezione Tuffi Polisportiva Riccione torna con grandi soddisfazioni da Trieste, dove si è svolta la 17esima edizione del Trofeo internazionale Alpe Adria, una manifestazione itinerante che coinvolge squadre di tuffi di Trieste, Austria, Slovenia, Croazia e Serbia.

In questa edizione sono state ben sei le squadre italiane presenti come ospiti: oltre alle “padrone di casa” Triestina Nuoto e Trieste Tuffi Edera, hanno infatti preso parte alle gare in qualità di ospiti rappresentative giovanili del Circolo Canottieri Aniene, delle Fiamme Oro, della M.R. Sport, della Marina Militare e della Polisportiva Comunale Riccione.

Molte le gare disputate suddivise in tre giornate, che hanno coinvolto tutte le categorie giovanili dalla Junior agli Esordienti della categoria C3.

Gli atleti della Polisportiva Riccione, accompagnati dalla responsabile tecnica Alicia Carretero e dalle allenatrici Emma Rauter e Alessia Anniballi, si sono con tutti i suoi atleti e ha conquistato due preziosissime medaglie d’argento grazie alle prove di Nicolas Lodeserto (categoria C2) che ha ottenuto il secondo posto sia nel trampolino da 1 metro, sia da quello di 3 metri. Nelle stesse gare da sottolineare i buoni piazzamenti di Nicolò Mussoni, 8° da un metro e 7° da 3 metri.
Ottimo anche il 5° posto nella categoria Junior femmine per Simona Guida.

Da registrare anche i buoni risultati ottenuti dalle atlete riccionesi ora in forza al Centro Canottieri Aniene.

Nella categoria C1, Ilaria Cambria ha ottenuto il 5° posto nel trampolino da 1 metro e il 7° nel trampolino da tre metri.

Nella categoria Ragazze, Alice Serafini è sesta da 1 metro e quarta da 3 metri con la compagna Giulia Marchionna settima in entrambe le gare.

A Trieste la sezione Tuffi Polisportiva Riccione ha avuto modo anche di far fare una grande esperienza ai più piccoli del gruppo, categoria C3.

Piazzamenti onorevoli per le nuove leve Federico Salvatori, Akri Laghbabi, Zoe Moliterni e Isabella Cerri che hanno gareggiato tutti nel trampolino da un metro.

 

Notizie correlate
di Redazione