Indietro
martedì 2 marzo 2021
menu
Le previsioni di Roberto Nanni

Il meteo di Natale: si dirada la nebbia e spunta il sole

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 24 dic 2018 13:18 ~ ultimo agg. 26 dic 09:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La provincia di Rimini è ancora interessata da un campo di pressioni alte e livellate, mantenute da un sistema anticiclonico che porta con se correnti umide e temperature miti per il periodo, favorendo una nuvolosità irregolare, ma sopratutto formazioni di nebbie prossime al suolo.
Dal quadro sinottico si prevede un temporaneo indebolimento dell’alta pressione, per una veloce perturbazione che nel pomeriggio di oggi (lunedì) scivolando lungo i Balcani, interesserà marginalmente l’entroterra Appenninico con la probabilità di qualche precipitazione anche a carattere nevoso, seppur debole, tra i 1300-1400 metri, quota che se fosse confermata da qualche precipitazione sarà destinata ad assestarsi nella notte attorno ai 1000 metri.

Nel giorno di Natale le foschie si diraderanno nella tarda mattinata, lasciando spazio ad un cielo pressoché sereno, con residui banchi di nebbia in serata. Cielo maggiormente soleggiato per Santo Stefano.

Le temperature risulteranno in generale flessione, dapprima sui rilievi e conseguentemente su coste e pianure, una ventilazione in rotazione ed in rinforzo dai quadranti settentrionali, un mare quasi calmo con un temporaneo aumento del moto ondoso sino a mosso nella notte di lunedì.

Roberto Nanni (meteoroby)

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione