Indietro
menu
spaccio in stazione

Da Cattolica a Rimini per comprare hashish: la polizia li segue e arresta il pusher

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 29 dic 2018 16:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si erano dati appuntamento in stazione per acquistare un po’ di droga da fumare, ma i poliziotti in perlustrazione hanno notato il gruppetto di giovani mentre si appartava con fare sospetto. Li hanno tenuti d’occhio per qualche minuto e poi hanno deciso di entrare in azione. Erano le 17 di ieri quando in via Tonti gli agenti hanno bloccato alcuni ragazzi che si scambiavano qualcosa. Mentre uno di loro si nascondeva all’interno di un suv, gli altri tre venivano fermati dagli agenti. L’acquirente, un 18enne residente a Cattolica, ammetteva di essere arrivato a Rimini con amici in treno per acquistare un po’ di fumo e di aver incontrato in via Tonti un marocchino di 27 anni che aveva dell’hashish. Ma i poliziotti, arrivati sul più bello, avevano interrotto lo scambio.

Nascostosi all’interno del suv, il nordafricano veniva perquisito: dalle sue tasche spuntavano dell’hashish e 35 euro in contanti. Immediato l’arresto da parte dei poliziotti per spaccio di sostanze stupefacenti.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
di Icaro Sport