Indietro
menu
La scomparsa il 5 dicembre

Corpo ritrovato al largo di Ortona. E' di canoista scomparso a Cesenatico

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 23 dic 2018 22:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È del canoista bolognese scomparso in mare il 5 dicembre scorso al largo di Cesenatico, il corpo ripescato ieri a 40 miglia dalla costa di Ortona (Chieti) da una motovedetta della Capitaneria di Porto, intervenuta su segnalazione dell’equipaggio di un peschereccio di San Benedetto del Tronto.

L’identificazione è avvenuta questa mattina da parte dei familiari dell’uomo, un 45enne di Bologna, giunti all’obitorio dell’ospedale di Chieti dove la salma è stata portata su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Chieti; lo stesso pm ha poi disposto l’autopsia che verrà eseguita il prossimo 27 dicembre. Dell’uomo si erano perse le tracce, dopo il ritrovamento, il 7 dicembre, della canoa al largo di Cesenatico. Si ipotizza che l’uomo si sia tolto la vita.

(Ansa)