Indietro
menu
Attualità Scuola

Cna premia i giovani inventori del Belluzzi-Da Vinci

In foto: il logo CNA
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 21 dic 2018 11:17 ~ ultimo agg. 11:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CNA Rimini rilancia il concorso Premio “Giovani Inventori CNA -ITTS”, rivolto agli alunni delle classi IV e V dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale O. Belluzzi – L. Da Vinci. Per ciascuna delle 5 aree di studio CNA premierà con un assegno il miglior progetto.

Il premio parte dalla volontà di sostenere il talento dei giovani studenti con CNA Rimini e l’ITTS impegnati nel consolidare la relazione tra le imprese e gli studenti. Non solo collaboratori fondamentali per le PMI, ma anche giovani inventori, startupper che con le loro idee possono ambire a diventare imprenditori essi stessi in uno scenario complesso ma ricco di opportunità.

Il concorso consiste nella realizzazione di un progetto su idea originale ed innovativa che i ragazzi realizzeranno durante l’anno scolastico e che si concretizzerà in un vero e proprio prototipo. Le aree in cui si cimenteranno gli studenti corrispondono ai 5 indirizzi di studio dell’istituto: Chimica, Materiali e Biotecnologie – Costruzioni, Ambiente e Territorio – Elettronica, Elettrotecnica ed Automazione – Informatica e Telecomunicazioni – Meccanica, Meccatronica ed Energia.

In questo progetto CNA Rimini sarà affiancata da Ingenia srl, impresa che opera nel settore dell’automazione industriale in particolare su macchine a controllo numerico per asportazione truciolo, CO.E.SO Consorzio Edifici Sostenibile specializzato in riqualificazione e sostenibilità edilizia, Primo Miglio acceleratore di Startup Responsabili, con l’obiettivo di sviluppare un’economia sana, trasparente e responsabile.

Per ciascuna sezione CNA premierà con un assegno il miglior progetto, inoltre sarà individuato un super-vincitore, ovvero il progetto che avrà ottenuto in assoluto il maggior punteggio. La commissione di valutazione sarà composta da rappresentanti dei vari enti, responsabili aziendali ed insegnanti.

La premiazione avverrà in un evento previsto nell’autunno 2019 alla presenza di imprese, studenti e startup.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
di Redazione