mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: La prima squadra del Futsal Bellaria
di Icaro Sport   
lettura: 3 minuti
lun 10 dic 2018 11:50 ~ ultimo agg. 11:54
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

CAMPIONATO CALCIO A 5 – SERIE C1
FUTSAL BELLARIA-CAVEZZO 4-7

Il Futsal non perde il vezzo di non far punti in casa, lasciando l’intera posta in palio ai modenesi, ora primi del girone. Primo tempo da dimenticare per il Bellaria che con tre errori permette agli ospiti un passivo di 0-3, con i bellariesi per nulla pericolosi in avanti. Secondo tempo, diverso almeno all’inizio visto che gli igeani riaprono subito la partita con due reti, cogliendo anche due pali. Arancioblu che premono mettendosi a rischio contropiede dei biancoblu (oggi neroarancio) che riescono a siglare due reti. Bellaria ritenta andando ancora in rete ma la band di De Maglie oggi non le suona, anzi viene suonata ancora due volte, prima del goal finale di Williamson.

Cronaca. Il primo tentativo è di Aruci, ma Meleleo non arriva sul pallone. I ragazzi di mr. Tirelli, tirano dalla distanza, Aruci ritarda la pressione e la palla piega le mani a Braghittoni (0-1). Il Bellaria e i cavezzesi si misurano senza particolari emozioni ma al 20’ una palla laterale messa in mezzo viene arpionata dal giocatore emiliano che raggira Deluigi e la metta in rete (0-2). La partita si trascina cosi sino alla fine del primo tempo con i modenesi a 5 falli che segnano pure la terza rete (0-3) a tempo concluso grazie ad uno sfortunato intervento di Deluigi.

Nel secondo tempo gol immediato del Bellaria con Aruci che si butta generosamente su una palla in cui i difensori ospiti pasticciano (1-3). Riminesi che creano: due pali a poca distanza di tempo vengono colpiti da Aruci e Meleleo. Il terzo palo colto stavolta da Fumia, stavolta rimbalza sul portiere e va in rete (2-3). A forza di spingere gli adriatici si mettono alla mercé dei contropiedi ospiti e su uno di questi il raddoppio di marcatura da parte dei nordriminesi è fatale poiché la palla passa al centro dove l’avversario di turno la butta dentro (2-4). Poco dopo altro contropiede, il Cavezzo non perdona (2-5). Il Bellaria tenta una reazione : Deluigi spara dalla distanza con l’estremo difensore ospite che intercetta. Giannini su calcio d’angolo calcio un pallone teso, il corpo del difensore ospite la tocca e la mette nella sua porta (3-5).

Minuti fatali finali: marittimi che cercano l’impresa ma il tutto è vanificato da due errori personali che permettono ben due reti i modenesi (3-7). A nulla serve il goal finale di Williamson (4-7).

Un passo indietro rispetto 7 giorni fa e con una nuova sconfitta casalinga che vanifica la vittoria esterna. Più concentrazione e dedizione agli allenamenti e alla partita potranno aiutarci a omettere passi falsi poiché la classifica si fa pericolosa.

FUTSAL BELLARIA: Braghittoni, Deluigi, Fumia ,Giannini, Putti, Tana, Meleleo, Williamson, Hidri, Pozzi, Buda, Aruci. All. De Maglie.

CAVEZZO: Kamazuka, Baratti, Brex, Montanari, Filippo, Bellucci, Louanda, Venturi, Farid, Hammouda, Iori, Sanyasi. All. Tirelli.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – UNDER 19
CITTA’ DEL RUBICONE-FUTSAL BELLARIA 9-4

C.d.R. proibito per il Bellaria, sconfitto e dimensionato nell’ultima partita del girone di andata. Poche scusanti per una squadra mai in partita, i cui avversari hanno fatto vedere tutti i limiti dei bellariesi.

Cronaca. Hidri comincia a scaldare le mani dell’estremo difensore locale. Idem per Pozzi costretto a rimediare ad un errore di Taina. Con un passaggio filtrante per i sammauresi, il giocatore locale impallina Pozzi (1-0). Poco dopo, Hidri perde l’uomo, che da posizione defilata supera Pozzi (2-0). Hidri colpisce la traversa su punizione per poi perdere palla e portare il risultato sul 3-0. Sammauresi in contropiede, la fuga di 30 metri del cesenate di turno è si conclude dopo la rete del 4-0.

Nella ripresa il Bellaria va in goal con Trematore che ha riceve palla sul secondo palo da Hidri (4-1). Forlivesi che riportano sul +4 con il goal del 5-1 grazie a Taina disattento. Hidri cerca di far ritornare a galla la squadra con il goal del 5 a 2. Dopodiché è il turno di Baca che conclude a rete in diagonale (5-3). Peccato veniale dei pascoliani che con un uomo in meno (a terra per infortunio sammaurese) segnano incredibilmente la rete del 6-3. I ragazzi di mr. Venturini, dilagano con un eurogoal da fuori area (7-3). Le squadre continuano a sparare gli ultimi fuochi: per il Bellaria rivà a segno Hidri (7-4) con i locali che infieriscono sugli squali martello (8-4 e 9-4).

La situazione è questa vista oggi, che assomiglia a quella dell’anno scorso. Che sia chiaro a tutti: miracoli non se ne fanno, però un minimo di amor proprio per questo diletto bisogna averlo.

C.D.R.: Nardino, Caputi, Bardhi, Muha, Zoffoli, Novelli, Albertini, Trebbi, Dolce. All. Venturini.

FUTSAL BELLARIA: Pozzi, Semprini, Ricciardi, Savioli, Hidri, Gipsi, Taina, Trematore, Dervishi, Antinori, Urbinati, Baca. All. Orsini.

Altre notizie
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna