Indietro
domenica 7 marzo 2021
menu
Calcio a 5 C1 e Under 19

Calcio a 5 C1. Eagles Sassuolo-Futsal Bellaria 2-6

In foto: Andrea Drudi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 3 dic 2018 14:18 ~ ultimo agg. 14:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CAMPIONATO CALCIO A 5 – SERIE C1
EAGLES SASSUOLO-FUTSAL BELLARIA 2-6

Bellaria in trasferta a San Michele dei Mucchietti contro gli Eagles Sassuolo si rifà della sconfitta casalinga scorsa, vincendo in trasferta.

Cronaca. Futsal subito in vantaggio con Putti (0-1). Lo stesso giocatore poi colpisce il palo su punizione con Williamson che fa fare bella figura al portiere di casa. Eagles che non ci sta: il suo moto perpetuo è fermato da Braghittoni. Bellaria agisce in contropiede con Aruci che non trova la via del goal. Lo stesso atleta poco dopo permette il pareggio al Sassuolo (1-1). Williamson cerca il riscatto che arriva più tardi con una punizione di Aruci la cui deviazione di schiena del carioca porta gli igeani in vantaggio (1-2).

Bellariesi liberi di agire, tentano tre volte di scassinare la porta locale e solo alla fine Aruci riesce a portare a tre le marcature ospiti (1-3). Hidri e Ceccaroni formano la coppia del non goal in area modenese. I sassuolesi non stanno certo a guardare e Braghittoni deve sfoderare la tartaruga (che non ha), per avere i riflessi pronti per evitare di capitolare. Meleleo indiavolato sula fascia viene fermato solo con il fallo. Nel finale del primo tempo, gli italo-albanesi Aruci e Hidri permettono su punizione ai ragazzi di mr. Scaltriti di segnare con Braghittoni che non trattiene la sfera (2-3).

Nel secondo tempo contropiede per entrambe le squadre ma gli estremi difensori tengono a galla i propri team. Drudi, subentrato in porta a Braghittoni, fà una sfuriate delle sue e palla al piede, permette a Aruci di siglare il 2-4. I locali colpiscono la traversa, risponde Meleleo dalla distanza. Putti su punizione non trova il bis, dall’altra parte Drudi devia sul palo. Buda, forza fresca appena entrata in campo, accende il turbo e crea grande scompiglio ai locali che se lo perdono in un paio di ghiotte occasioni non sfruttate però dal bellariese. Braghittoni deve ritornare tra i pali visto che Drudi non c’è la fa e si mette nuovamente in mostra su una rovesciata. Minuti finali fatali per gli emiliani: subiscono il goal di Deluigi che tira sotto le gambe al portiere (2-5), dopo 2 minuti Meleleo ruba palla sulla linea laterale e scocca la sfera all’incrocio (2-6).

I ragazzi di mr. De Maglie dimostrano ancora una volta che nelle situazioni difficili come oggi, riescono a tirare fuori dal cilindro prestazioni magiche. Mancano tre partite al giro di boa, cerchiamo di evitare ulteriori errori.

EAGLES SASSUOLO: Nobile, Rainone, Manto, Cenci, Di Norcia, Martina, Ghamadh, Naimo, Terranova, Sgueglia, Quaye. All. Scaltriti.

FUTSAL BELLARIA: Braghittoni, Gurrado, Deluigi, Putti, Ceccaroni, Drudi, Tana, Meleleo, Williamson, Hidri, Buda, Aruci. All. De Maglie.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – UNDER 19
FUTSAL BELLARIA-FAVENTIA 9-5

Il Bellaria vince in casa con il fanalino di coda e si porta al terzo posto in classifica con il C.d.R., squadra che incontrerà la prossima settimana.

Cronaca. Esposito tira a lato la prima occasione e poco dopo commette fallo in area di rigore: Pozzi para. Poi è show locale: Hidri in due minuti fa due goal (2-0), Trematore fallisce una facile opportunità e Venturini assist-man per Hidri (3-0). Lo stesso albanese su calcio d’angolo passa la palla a Taina che segna da fuori (4-0). Ricciardi ritarda la marcatura e questo permette la segnatura del 4 a 1. Pozzi ogni tanto deve intervenire perché i suoi compagni sono distratti. Nel finale Trematore ottiene il 5 a 2 mentre su punizione Taina trova il 6-2. Finale tutto arancioblu con Trematore che fa doppietta (7-1).

Nel secondo tempo la musica cambia visto che i faentini mettono in campo il portiere di movimento creando apprensione nelle file dei ragazzi di mr. Orsini. I manfredi cominciano ad avvicinarsi alla porta di Pozzi che creando pericolo. Riminesi che danno fuoco alle ultimi polveri: Hidri ruba palla e segna l’8-1. I ragazzi di mr. Visani riescono a segnare la seconda rete (8-2). Pressione alta dei ravennati ma un contropiede di Trematore consegna la sfera a Esposito che la butta dentro a porta vuota (9-2). Gli adriatici mollano la presa e su una palla persa, i leoni biancoblu accorciano 9-3 e poi con un tiro da fuori (9-4). Riminesi che potrebbero infierire ma sbagliano troppo e nel finale gli ospiti segnano il 9-5.

Partita dai due volti: prima parte giocata con intensità ed intelligenza; ripresa vissuta sugli allori del primo tempo.

FUTSAL BELLARIA: Pozzi, Vele, Semprini, Ricciardi, Peverini, Hidri, Venturini, Taina, Trematore, Esposito, Cesarini, Antinori. All. Orsini.

FAVENTIA: Calia, Gramantieri, Nuccio, Alberghi, Pinheiro F., Pinheiro P., Rosetti. Ercolino, Tonti, Giuliano, Venditti, De Carolis. All. Visani.