mercoledì 12 dicembre 2018
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
gio 6 dic 2018 15:36
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 23
Print Friendly, PDF & Email

È tempo di big match per il Bellaria Basket, che venerdì sera sarà di scena, alle 21.15, in quel di Forlimpopoli, per quella che è a tutti gli effetti la ‘partita di cartello’ di questa undicesima giornata. Sì, perché i Baskèrs sono in vetta alla classifica con un bottino di 18 punti, due in più dei bellariesi, che con una vittoria salirebbero quindi in prima posizione. Un match quindi veramente complesso, che metterà alla prova Foiera e compagni, decisi più che mai a conquistarsi la vetta della classifica.

“Il campionato è difficile, pieno di squadre attrezzate – attacca il primo assistente Paolo Turroni il livello è alto e ci sono giocatori di grande talento. Siamo comunque soddisfatti, finora abbiamo avuto molti alti e pochi bassi: abbiamo tutte le carte in regola per fare bene e quando i più giovani riusciranno a dare in campo tutto quello che è nelle loro potenzialità, diventeremo pressoché imbattibili. Contro la Stella (derby vinto in scioltezza 77-58) siamo stati bravi a riscattarci immediatamente dopo la sconfitta di Argenta con una buona prestazione. Al di là del risultato, siamo molto contenti per il ritorno in campo di Manuele Benzi, giocatore di grande qualità, e di Mikael Distante, che ci darà una bella mano sotto canestro. Domani andremo a giocarci una gran bella partita, Forlimpopoli è una delle squadre che punta a salire di categoria e per questo hanno messo assieme un gruppo di grandissimo livello: vincere in casa loro non sarà per niente facile. Dovremo giocare con attenzione, consapevolezza e cattiveria, senza paura e dando il cento per cento: solo così potremo cercare di portare a casa i due punti”.

Mikael Distante
Responsabile della Comunicazione Bellaria Basket

Notizie correlate
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO