venerdì 18 ottobre 2019
menu
Serie D girone F

Avezzano-Savignanese 2-1

In foto: Fabio Succi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 9 dic 2018 00:33 ~ ultimo agg. 00:33
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Avezzano-Savignanese 2-1

IL TABELLINO
Avezzano: Fanti, Puglielli, Di Nicola, Conti, Tariuc, Di Gianfelice, Besana (86′ Chirilov), Kras, Padovani, Dosa (46′ Grazioso), D’Eramo. A disp.: Sinato, Amicucci, Grazioso, Mulhem, Chirilov, Giovagnorio, Mozzetti, De Roccis, Bisegna. All. Federico.

Savignanese: Pazzini, Giua, Guidi, Succi, Tamagnini (60′ Noschese), Longobardi, Scarponi (67′ Ballardini), Vandi, Giacobbi, Manuzzi F, Manuzzi R. A disp.: Dall’Ara, Battistini, Gasperoni, Marchetti, Giunchetti, Noschese, Ballardini, Turci. All. Farneti.

Marcatori: 60′ Besana, 85′ Succi, 86′ Padovani.

Ammonito: Conti.

LA 16a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE F E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Nell’anticipo del sabato arriva una sconfitta a dir poco immeritata per la Savignanese sul campo di Avezzano – si legge sulla pagina Facebook della Savignanese -. Gli abruzzesi si impongono 2-1, ma sono stati i gialloblu a fare sempre la partita. Da segnalare i positivi debutti dei neo acquisti Noschese e Ballardini.

Primo tempo propositivo per la Savignanese che mette l’Avezzano in difficoltà in più di un caso. Ci prova subito Longobardi al 5′, poi a metà sia Manuzzi con una sfuriata personale ed ancora Longobardi a rientrare. Alla mezz’ora è il diagonale di Tamagnini a far tremare i locali.
Longobardi dà una scossa al 50′, il gol non arriva. A portarsi in vantaggio sono però gli avversari con Besana che al 60′ sfrutta un’uscita a vuoto di Pazzini. Il portierone gialloblu recupera subito e al 67′ con un intervento provvidenziale impedisce a Padovani di raddoppiare. La Savignanese spinge ancora di più e al minuto 40 trova il pareggio con Succi. Una gioia che dura poco perché 60″ più tardi Padovani segna. Nel recupero assalti finali, sfortunato Francesco Manuzzi che calcia sul portiere.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna