lunedì 16 settembre 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 18 nov 2018 09:29 ~ ultimo agg. 09:38
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

ARBOR INTERCLAYS REGGIO E.-CAF ACLI STELLA RIMINI 1-3 (25-20, 22-25, 24-26, 15-25)

IL TABELLINO
ARBOR INTERCLAYS RE: Cocconi 1, Borghi 5, Magnani 12, Corsi 5, Talami 7, Bonacini 12, Gennari 17, Salvaterra Lib1, Bucciarelli Lib2, Vecchi 0, Davoli 0, nnee: Arrigoni, Caluzzi, Zannichelli. All. Garuti.

CAF ACLI STELLA: Ambrosini 1, Nasari 14, Gugnali 16, Francia 14, Tomassucci 9, Bologna 6, Bigucci 1, Jelenkovic 0 (lib), nnee: Bascucci, Bianchi, Cit, Costantino, Mazza , Serafini (lib2). All. Mussoni.

CRONACA E COMMENTO
I miglioramenti messi in evidenza nelle ultime prestazioni hanno oggi prodotto un bel risultato per la CAF ACLI STELLA che fuori casa con un bel gioco e una determinazione vincente conquista i primi tre punti pieni di questo campionato.

La squadra di Mussoni trova un suo equilibrio di gioco, ci crede e dopo un primo set incerto prende coraggio e vince con pieno merito a danno della forte neopromossa Arbor che fino ad oggi aveva al suo attivo quattro vittorie su cinque partite.

Buone le prestazioni dei singoli, ben coordinati dalla regia di Ambrosini, come Gugnali col punteggio all’attivo più alto ma non da meno è la prova di Nasari che conferma sicurezza ed esperienza, ma anche Francia con importanti punti strappati in momenti di tensione, Tomassucci per le battute che hanno messo in seria difficoltà le reggiane e Bologna lodevole per la sua tenacia nonostante non sia ancora del tutto fisicamente a posto.

Il primo set mette in mostra le reggiane che dopo una buona partenza delle riminesi si portano in vantaggio sul 9 a 8 e aumentano via via il margine del distacco fino a finire 25 a 20.

Ma nel secondo set l’atteggiamento in campo della squadra Caf Acli Stella si fa più concreto e fin dall’inizio il punteggio è a suo favore fino al 18 a 13. L’Arbor con alcune battute valide si avvicina (23 a 22) ma poi spreca la rimonta con una battuta sbagliata e con un attacco finito fuori: 25 a 22 per Caf Acli Stella.

A questo punto la Caf Acli Stella ci crede ancor di più e sfodera un bel gioco con attacchi vincenti, battute valide e numerosi muri per cui si porta in avanti di 7 punti (15 a 8) per farsi rimontare poco a poco prima sul 22 a 20 poi si fa sorpassare 23 a 24. Ma l’Arbor non ne approfitta e con un attacco vincente di Nasari e una battuta valida di Bologna Caf Acli Stella si aggiudica anche il terzo set per 26 a 24.

Nel quarto set Caf Acli Stella gioca con scioltezza favorita dal calo delle reggiane e mentre Tomassucci è in battura un muro di Nasari, seguito da un altro muro di Gugnali, una battuta vincente e una attacco di Bologna spingono in avanti la squadra (16 a 8) e poi ancora con Nasari in battuta dal 18 a 13 la Caf Acli Stella si porta al 22 a 13. Dopo due errori in battuta di Arbor entra in campo riminese la palleggiatrice Bigucci, in sostituzione di Ambrosini, e proprio Bigucci con un muro perfetto porta a termine l’incontro col punteggio di 25 a 15.

Sabato prossimo, 24 novembre, la CAF ACLI STELLA affronterà in casa la bolognese Pianamiele per confermare il buon momento della squadra.

Classifica: CSI CLAI Imola 16, Bleuline Libertas Forlì 15, Rubierese 14, Emanuel Riviera Rimini 13, Gramsci Pool Reggio E. 13, Esperia Cremona 11, Arbor Reggio E.10, Fruvit Rovigo 7, Liverani Lugo 6*, Pianamiele Bologna 6*, Caf Acli Stella Rimini 6, Civiemme Campagnola RE 4, My Mech Cervia 2, Calerno S.Ilario RE 0 (* una partita in meno).

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna