mercoledì 16 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 7 nov 2018 14:53 ~ ultimo agg. 14:54
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sabato 10 novembre 2018 presso l’Auditorium dell’ISSM “G. Lettimi”, in via Cairoli 44 – Rimini, alle ore 17 conferenza dell’architetto Luigi Tonini “Bagatelle. Piccole cose ma non di poco conto di storia urbana riminese: Il ponte sghembo – Il ponte nascosto – Un dio immortale”.

L’Università Aperta G. Masina – F. Fellini, come negli anni precedenti, chiude le iniziative per la presentazione delle attività del nuovo anno accademico con un intervento di storia sulle vicende della città.

La conferenza di quest’anno porta un titolo ambiguo ed enigmatico “Bagatelle”, poi proseguendo “piccole storie ma non di poco conto”.

Il relatore l’architetto Luigi Tonini, di famiglia profondamente riminese, unisce l’amore e la passione della storia con una preparazione scientifica non certamente comune tra gli storici.

L’architetto che negli anni passati ci ha parlato delle misure sacre del tracciato urbano di fondazione, dei due fiumi e dei due ponti, della forma e posizione del porto romano, costruirà un incontro sugli enigmi: quello dei due ponti e quello, molto più complesso di Sigismondo. Tutto questo nella piena consapevolezza che la storia sia come una bambola russa, una matriosca, da cui sembra sia stato estratto tutto, ma in realtà c’è ancora da estrarre, da capire, da interpretare.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna