lunedì 17 dicembre 2018
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.645 visite
mer 21 nov 2018 15:45 ~ ultimo agg. 22 nov 12:37
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.645
Print Friendly, PDF & Email

Un’uscita in cerca di tartufo tra amici nei boschi di Montecodruzzo (comune di Roncofreddo) è finita in tragedia. Un verucchiese di 57 anni questa mattina è stato colto all’improvviso da malore ed è stato portato via già cadavere dagli uomini del soccorso alpino. La richiesta di aiuto è partita intorno alla 8.40 proprio dagli amici della vittima. Erano saliti sul Montecodruzzo insieme, poi ad un certo punto si erano divisi. Passate un paio d’ore, non vedendolo rientrare, gli amici hanno capito che c’era qualcosa di strano: così hanno iniziato a cercarlo fino a quando non l’hanno individuato 60 metri sotto il sentiero che conduce alla strada carrabile. Un luogo impervio che ha richiesto l’intervento di tre squadre con sette tecnici e un sanitario del SAER, che hanno provveduto al recupero della salma. L’uomo, accasciato a terra e privo di sensi, era già morto. I soccorritori del 118, infatti, non hanno potuto far altro che constatrne il decesso.

Durante le operazioni di recupero, concluso alle 12.30, un amico della vittima ha accusato un lieve malore, per fortuna risoltosi nel giro di poco anche grazie all’intervento del medico del soccorso alpino.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna