lunedì 17 dicembre 2018
In foto: (archivio)
di Redazione   
lettura: 2 minuti 1.134 visite
mar 13 nov 2018 14:00 ~ ultimo agg. 14 nov 12:44
Print Friendly, PDF & Email
2 min 1.134
Print Friendly, PDF & Email

Una pioggia di milioni è in arrivo per le scuole del territorio provinciale. Sono quasi 9 i milioni di euro destinati a nuove costruzioni e ad interventi di adeguamento sismico, messa in sicurezza e manutenzione straordinaria. I fondi sono di provenienza ministeriale (i cosiddetti mutui BEI), ma passano tramite l’attivazione di mutui regionali riferiti ad interventi inseriti nelle programmazioni di edilizia scolastica predisposte dalla Provincia di Rimini, in particolare la Programmazione edilizia scolastica 2015-17 e quella 2018-20. Sommati ai cofinanziamenti dei Comuni si raggiungono investimenti complessivi per sistema scolastico provinciale pari a circa 11 milioni e mezzo di euro.

Nel triennio 2019-2021 è prevista la costruzione di tre nuove scuole e una palestra. Nello specifico: la scuola d’infanzia a Canonica, in via della Rebola, potrà contare su un finanziamento provinciale di 700mila euro e un cofinanziamento del Comune di Santarcangelo da 1 milione; la scuola primaria Panoramica di Riccione usufruirà di un finanziamento provinciale di 2 milioni e 700mila euro, oltre a un cofinanziamento comunale di 687mila euro; sempre a Riccione per la scuola secondaria Fratelli Cervi, in via Ionio, sarà costruita una nuova palestra con un finanziamento provinciale di 253mila euro più un cofinanziamento comunale di 737mila euro; la scuola dell’infanzia e primaria Ferrari a Rimini, in via Gambalunga, percepirà 900mila euro di finanziamento dalla Provincia e e 100mila euro di cofinanziamento dal Comune.

La Provincia inoltre ricorda che “tutti gli interventi e i connessi finanziamenti hanno superato i passaggi in Regione e sono pertanto in attesa della formalizzazione ministeriale, prevista entro l’anno. La cantierabilità degli interventi in oggetto è prevista nel triennio 2019/2021″.

Tra gli altri interventi di edilizia scolastica, segnaliamo i 2milioni e 700mila euro di finanziamento provinciale per l’adeguamento sismico dell’ex scuola Pascoli, oggi sede del liceo Volta-Savioli-Fellini a Riccione, in viale Reggio Emilia 23 e i 250mila euro destinati dalla Provincia per la manutenzione straordinaria della scuola primaria De Amicis di Gemmano. Tra gli edifici che verranno messi in sicurezza anche il liceo Einstein e il liceo Giulio Cesare-Valgimigli a Rimini, oltre all’istituto professionale Malatesta di viale Regina Margherita, a sempre a Rimini, e l’ISISS Gobbetti-De Gasperi a Morciano. 

“Questi finanziamenti – è il commento del presidente della Provincia Riziero Santisono nel solco degli interventi di messa in sicurezza ed implementazione dei servizi per la riqualificazione della rete scolastica sul territorio. La Provincia svolge un ruolo di coordinamento nella formulazione delle graduatorie dei finanziamenti che io intendo giocare nella massima collaborazione con i sindaci. La Provincia è anche destinataria di risorse per le proprie strutture. In questo caso i 2.762.500 euro alla Provincia saranno spesi per l’adeguamento sismico del polo scolastico Savioli-Volta-Fellini di Riccione.” 

 

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
di Silvia Sanchini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna