mercoledì 20 febbraio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.725 visite
mar 13 nov 2018 09:48 ~ ultimo agg. 19:03
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.725
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi è indagato in Procura per omissione di atti d’ufficio. Una sorta di atto dovuto dopo il diverbio con due vigilesse impegnate a far rispettare il regolamento antidegrado in centro storico.
L’episodio risale al 3 novembre scorso quando il primo cittadino, durante una passeggiata in centro con il nipote, si è imbattuto nelle due agenti della polizia municipale che stavano multando un artista di strada. A quel punto Gnassi le avrebbe invitate a lasciare perdere l’uomo e ad occuparsi del traffico ma le agenti avrebbero giudicato il rimprovero un’interferenza illecita e una volta rientrate al comando hanno fatto una relazione, ora al vaglio dei pm.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna