19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Muore dopo un intervento. La famiglia chiede risarcimento

in foto: repertorio

Gli era stata diagnosticata una sinusite che richiedeva un intervento chirurgico d’urgenza, ma pochi giorni dopo essere uscito dalla sala operatoria un 45enne della Valmarecchia è deceduto. L’episodio, scrivono i quotidiani locali, è avvenuto nel novembre del 2017.

Il calvario dell’uomo era partito ad inizio mese quando si era presentato con un forte mal di testa all’ospedale Infermi di Rimini dove gli era stato diagnosticato una sinusite frontale. Da lì era stato trasferito al Bufalini di Cesena per essere sottoposto ad un’operazione chirurgica. Dopo l’intervento era stato riportato all’Infermi, ma la situazione non era migliorata e dopo 15 giorni il 45enne era deceduto. Era stata fatta l’autopsia che aveva stabilito che era morto in seguito a trombo embolia polmonare. I familiari si sono rivolti all’avvocato Pier Paolo Piccini e nei prossimi giorni compariranno davanti all’istituto di conciliazione con l’Ausl. Chiedono un risarcimento di un milione.

Simona Mulazzani

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454