giovedì 18 luglio 2019
menu
In foto: Le moto che saranno messe in vendita dall'amministrazione comunale
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.142 visite
ven 2 nov 2018 15:27 ~ ultimo agg. 3 nov 11:07
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.142
Print Friendly, PDF & Email

L’amministrazione comunale di Rimini mette in vendita le moto in disuso della polizia municipale. Lo rende noto l’assessore ai servizi educativi Mattia Morolli, visto che il ricavato della vendita sarà usato per progetti destinati alle scuole. Si tratta di diversi modelli di Bmw appartenenti alla Polizia Municipale, attualmente parcheggiate, inutilizzate, nell’autoparco comunale.

“Ci sono tanti modi per sostenere i servizi e le diverse innovazioni che stiamo portando avanti nelle scuole riminesi. Tra queste, perchè no, anche la vendita di alcune motociclette di proprietà del Comune di Rimini” dice l’assessore. E’ prevista l’uscita a breve di un bando. Si punta a ricavare dalla vendita diverse migliaia di euro da indirizzare interamente allo sviluppo di innovazioni didattiche: come il progetto “scuola senza zaino”, il potenziamento del coding e degli ausili didattici per l’handicap.

Dopo la sperimentazione, avviata lo scorso anno nella scuola di San Fortunato, spiega ancora l’amministrazione, il progetto “Scuola senza zaino” da settembre verrà esteso anche nelle scuole “Decio Raggi” e “Margherita Zoebeli” di Santa Giustina . Le innovazioni didattiche riguarderanno anche nuovi arredi ed un diverso utilizzo di spazi scolastici.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna