mercoledì 12 dicembre 2018
In foto: i controlli
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 28 nov 2018 12:20 ~ ultimo agg. 17:28
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 860
Print Friendly, PDF & Email

Maxi sequestro della Guardia di Finanza di Rimini nei confronti di quattro persone (due residenti a Ferrara e due a San Marino) indagate per riciclaggio internazionale. L’inchiesta della Procura della Repubblica di Rimini ha svelato un complesso meccanismo finalizzato a sostituire denaro contante con assegni emessi da persone che potrebbero essere addirittura inconsapevoli dello scopo, bypassando in tal modo i presidi previsti dalla normativa di prevenzione del riciclaggio.

Stando agli accertamenti delle fiamme gialle, le somme in assegni, versate su conti correnti sammarinesi, venivano poi trasferite dal Titano verso società con sede in paesi offshore come Panama, Dubai, Emirati Arabi, Hong Kong. La somma sequestrata dalla Finanza, che in mattinata ha eseguito perquisizioni domiciliari a carico degli indagati, ammonta a 10 milioni di euro.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO