mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: (foto di Massimiliano Manduchi)
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
sab 17 nov 2018 14:22 ~ ultimo agg. 16:04
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La festa è pronta. Domenica 18 novembre 2018 ore 15:00. La palestra CARIM ha già in tasca il tutto esaurito per un triplice, attesissimo evento: vanno in scena il secondo turno di campionato di Riviera Basket serie B in carrozzina ed il terzo di Happy Basket serie C femminile. Per non farci mancare nulla ci mettiamo nel mezzo una bella festa che coinvolgerà pubblico ed atleti in un unico fortissimo ed intenso abbraccio.

Vinceranno sicuramente lo sport e la passione che ci portano sulle ali dell’entusiasmo a rincorrere la vittoria sul parquet ogni domenica, ma gli avversari di turno verranno a Rimini ben intenzionati a guastarci la festa ed il referto rosa ce lo dovremo guadagnare a suon di canestri.

Il Basket in Carrozzina Genova, reduce da una bruciante sconfitta in quel di Parma (60-65) vuole confermare le sue ambizioni di vertice dimenticando il passo falso della prima di campionato trascinata da due bomber di tutto rispetto: il centro Giovanni Amasio e l’ala Antonio Serio, rispettivamente 39 e 17 punti saranno gli osservati speciali della nostra agguerrita difesa. Si annuncia durissima, ma ce la giocheremo fino in fondo tentanto di recuperare la batosta di sette giorni fa.

Diversa la situazione di Happy Basket, imbattuta, che ospita MEDOC Libertas Forlì con la precisa intenzione di restare al vertice forte della sua ritrovata compattezza di squadra che le ha permesso di tornare vincente dall’insidiosa trasferta ravennate. Alla prima uscita esterna le ospiti forlivesi hanno prodotto solo 39 punti rimediando una pesante sconfitta, ma non è certo il caso di abbassare la guardia.

Poi ci sarà il pubblico a dare man forte agli atleti e atlete in campo senza mai tirarsi indietro.

Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna