Indietro
lunedì 30 novembre 2020
menu
La Lega Pro ha scelto il successore di Gravina

Francesco Ghirelli è il nuovo presidente della Lega Pro. E Grassi cita il comico Cevoli

In foto: Cristiana Capotondi
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 6 nov 2018 17:18 ~ ultimo agg. 7 nov 17:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Ghirelli è il nuovo presidente della Lega Pro. Il candidato unico alla successione di Gabriele Gravina, ora alla presidenza della FIGC, è stato eletto con 48 voti a favore, sette schede bianche e una nulla.

Vicepresidenti l’attrice Cristiana Capotondi (39 preferenze) e l’avvocato Jacopo Tognon (37 preferenze), 13 schede bianche, due nulle.

Ecco i sei consiglieri federali: Ranucci (28), Tagliagambe (23), Andrioletti (31), Marino (29), Caiata (30) e Noto (33). Schede bianche 5.

Durante l’Assemblea Elettiva è intervenuto anche il presidente della Rimini Calcio, Giorgio Grassi, che ha preso in prestito lo slogan di Palmiro Cangini, personaggio interpretato dal comico riccionese Paolo Cevoli (è l’assessore alle “Attività varie ed eventuali” di Roncofritto Superiore, comune (immaginario) dell’entroterra romagnolo): “fatti e non p…” per chiedere regole certe e maggiore equità. Grassi ha ribadito un concetto già espresso durante la presentazione di Leonardo Acori: “in A e B mangiano caviale e bevono champagne, mentre alle società di Lega Pro restano gli avanzi e solo se rimangono”.

“Serve anche maggiore professionismo per formare i giovani” ha aggiunto il numero uno del sodalizio biancorosso.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
Online la trasmissione di Icaro Sport

Icaro Sport. Calcio.Basket del 5 novembre 2018

di Icaro Sport   
VIDEO