mercoledì 22 maggio 2019
In foto: Gianni Celli
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 6 nov 2018 06:49 ~ ultimo agg. 06:51
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Procura della Repubblica di Rimini, tramite il dottor Luca Bertuzzi, ha notificato l’Avviso di Conclusione delle Indagini Preliminari a Giovanni Celli, difeso di fiducia dall’Avvocato Alessandro Catrani.
La vicenda riguarda diversi reati societari, fallimentari e tributari: bancarotte, falsi in bilancio, malversazione ai danni dello Stato, omesso versamento delle ritenute risultanti dalla certificazione rilasciata ai sostituti d’imposta. Le accuse sono scaturite dai fallimenti delle società LA VOCE, LA MIA TERRA, ACTA EUROPA, BPR, SPI, LA CASA.
Risultano indagati anche il figlio di Celli, Camillo Celli, il nipote, Gabriele Domeniconi e Raimondo Baldoni, ex Direttore del quotidiano La Voce.
La difesa ora ha 20 giorni per estrarre copia degli atti e chiedere gli interrogatori di rito.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna