Cesena-Savignanese 1-0

CalcioRubicone Sport

14 novembre 2018, 23:25

savignanese

in foto: I tifosi della Savignanese al Manuzzi

1CESENA-SAVIGNANESE 1-0

IL TABELLINO
CESENA: Agliardi, Ciofi, Noce, Benassi, Valeri, Gori (81′ Tola), De Feudis, Tortori, Alessandro (89′ Stikas), Campagna, Capellini (64′ Casadei). A disp.: Sarini, Stikas, Poggi, Cola, Tola, Pastorelli, Casadei, Andreoli, Bisoli. All. Angelini.

SAVIGNANESE: Pazzini, Giacobbi (59′ Scarponi), Rossi, Gregorio, Vandi, Manuzzi R (77′ Guidi), Brighi (45′ Turci), Peluso (77′ Giua), Gasperoni, Manuzzi F (68′ Albini), Longobardi. A disp.: Dall’Ara, Giua, Guidi, Succi, Giunchetti, Brigliadori, Scarponi, Albini, Turci. All. Farneti.

Marcatore: 35′ Alessandro.

Ammoniti: Manuzzi R, Longobardi.

Espulso: 77′ Tortori.

I RISULTATI DELLA 12a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE F E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Niente da fare per la Savignanese, che non bissa il successo di Coppa e, seppur supportata da un grande tifo gialloblù e autrice di una prestazione di immenso cuore, si arrende 1-0 al Cesena nel posticipo di questa sera – si legge sulla pagina Facebook della Savignanese -.

I gialloblù entrano in campo senza timori referenziali, attaccando senza remore e controllando il gioco più possibile con un pregevole possesso palla. Agliardi subito ci mette una pezza anticipa Peluso in uscita, poi i bianconeri aumentano il ritmo e ci provano con il tiro a giro di Alessandro, anche se la difesa di Pazzini regge bene all’urto e non trema, sorretta da un centrocampo agile e dalle incursioni in avanti di Longobardi (miracolo di Agliardi su di lui) e Peluso, sempre capaci di mettere in apprensione la retroguardia cesenate.
Tuttavia al 35′ la contesa cambia all’improvviso: Pazzini respinge una conclusione di Tortori, ma sulla ribattuta interviene da pochi passi Alessandro, che insacca di prepotenza. Allo scadere della prima frazione la sorte non sorride a capitan Brighi, costretto ad uscire e sostituito da Turci.

Nella ripresa la partita cala di intensità e le occasioni latitano, la Savignanese prova a risalire la china, però la stanchezza si fa sentire e, complice anche l’aumentata solidità difensiva dei locali, gli attacchi non si avvicinano al bersaglio grosso per diverso tempo. Il Cesena cerca di pungere in contropiede, poi al 77′ Tortori viene espulso direttamente per atterramento di Longobardi e allora, in superiorità numerica, i gialloblù si lanciano in avanti con coraggio. Nel finale gli assalti si moltiplicano con numerosi palloni in area di casa e la chance più grossa proprio per Longobardi, che in spaccata, davanti ad Agliardi, manda alto. Al triplice fischio gioiscono i tifosi del Cavalluccio, ma anche per la Savignanese è stata una giornata di grande festa.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454