martedì 11 dicembre 2018
In foto: I Titans 2018/2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 18 nov 2018 08:47 ~ ultimo agg. 08:52
Print Friendly, PDF & Email
2 min 38
Print Friendly, PDF & Email

TAURUS JESI-PALL. TITANO 48-88

IL TABELLINO
JESI: Cummings 2, Bartolucci 13, Astuti ne, Battagli 11, Cervi 4, Angeletti 3, Pistola, Marasca, Trillini 4, Bellesi 4, Pozzetti 7. All.: Filippetti.

TITANO: Buo 20, Longoni 4, Macina 11, Botteghi 3, Sorbini, Zanotti 10, Felici 14, Cambrini 7, Semprini 4, Padovano 15. All.: Padovano.

Parziali: 17-23, 26-49, 34-68, 48-88.

Arbitri: Maino di Foligno e Ricci di Perugia.

CRONACA E COMMENTO
La Taurus Jesi, nel suo cammino verso la settima giornata, s’era fatta notare per aggressività, buonissimi risultati (le prime tre vittorie consecutive) e prove sfortunate ma senza mai cedere di un millimetro (due sconfitte di 3 e una al doppio supplementare). E, soprattutto, aveva il miglior attacco del campionato. Fargliene segnare appena 48, a domicilio, ha il sapore, l’odore e il gusto dell’”impresona”.

All’alba del match c’è equilibrio, col 10-11 del 5’ che obiettivamente non faceva presagire tale prosecuzione. Taurus piccola e veloce, Titans pienamente in partita ma all’inizio senza la chiave giusta per scardinare la formazione avversaria. Per poco, però. Già a fine primo quarto si viaggia con l’aria fresca del +6 (17-23).

E nel secondo? Prime pennellate di capolavoro, che non per forza stanno dentro la cornice dell’attacco, ma viaggiano ginocchia basse in una difesa stratosferica. La Taurus segna appena 9 punti in quei 10 minuti, mentre la Pallacanestro Titano ha percentuali eccellenti con tutti i suoi giocatori (due triple di Buo) e arriva a 49. Non male, andare al riposo lungo sul +23 (26-49).

Di ritorno dagli spogliatoi Macina e compagni non si adagiano certo sugli allori, ripartono di slancio e piazzano un altro 10-0 nei primi minuti di terzo quarto (26-59).

Di fatto la partita, quanto a incertezza sul risultato, finisce già lì. Ampiamente prima di quanto potesse essere preventivabile. A cinque dal gong si tocca anche il +40 sul 43-83, distacco che rimarrà poi invariato sulla sirena finale (48-88). Solo applausi per questa squadra. Tanti, tantissimi applausi.

STATS. Innanzitutto, a livello di squadra, da segnalare i 27 assist. Poi i 20 di Buo (con 7 rimbalzi, 3 recuperi e 3 assist), la doppia-doppia di Felici (14+10) ei 15 (con 8 rimbalzi e 5 assist) di Michele Padovano. In doppia cifra anche Macina e Zanotti.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa Pall. Titano

Notizie correlate
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO