14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Anche a Spadarolo il Comune si sostituisce al privato inadempiente

Anche a Spadarolo il Comune si sostituisce al privato inadempiente

in foto: repertorio

Nella zona di via dei Mulini a Spadarolo il Comune di Rimini si farà carico, in sostituzione del privato, di marciapiedi, pubblica illuminazione, un parcheggio, l’ampliamento della strada. Gli interventi infatti erano inizialmente previsti nell’ambito della convenzione sottoscritta per un piano particolareggiato di iniziativa privata, che prevedeva a carico della società la realizzazione di opere di urbanizzazione destinate a strada, parcheggio, pubblica illuminazione, verde pubblico nonché a cedere gratuitamente le stesse al comune di Rimini. Un impegno coperto da una fideiussione per un importo di 240.000 mila euro.

A seguito del fallimento della società e della mancata realizzazione delle opere, il Comune ha escusso la polizza fideiussoria e nell’ottobre dello scorso anno ha acquisito le aree destinate a urbanizzazione e standard. La Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo, che prevede la costruzione di nuova strada d’accesso al lotto in esame; la realizzazione di un parcheggio pubblico per sette posti auto; all’ampliamento di Via Dei Mulini; la costruzione di marciapiedi per l’accesso in sicurezza alle aree pubbliche e private. Le opere comprendono inoltre la realizzazione di pubblica illuminazione, il completamento delle opere di fognatura e l’allaccio ai sottoservizi. L’intero costo della realizzazione degli interventi sarà coperto dalla fideiussione riscossa e i lavori saranno completati per la prima metà del 2019.

Non è la prima volta che il Comune di Rimini adotta questa procedura: è già successo con le opere di urbanizzazione destinate a parcheggi e verde pubblico previste nel Piano Particolareggiato di via Amati a Viserba, di cui la Giunta ha recentemente approvato il progetto esecutivo. Altro caso quella della “Casa del Volley” in via Bidente a Villaggio Primo Maggio realizzata direttamente dall’Amministrazione al posto del soggetto attuatore inadempiente.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454