sabato 20 luglio 2019
menu
In foto: la locandina dalla raccolta firme
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 3 nov 2018 12:21
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la mobilitazione degli ambientalisti, si è notevolmente ridotto il numero di piante destinate ad essere tagliate nei parchi riminesi per far spazio alle condotte della dorsale sud del PSBO. Da 74 sono passate ad una trentina. Rimini Verde, che riunisce le associazioni ambientaliste riminesi, ha deciso di chiamare a raccolta i 5.300 firmatari della petizione per salvare gli alberi e spiegare loro le novità emerse dopo i due incontri con i tecnici e l’Assessore all’ambiente Montini. L’appuntamento è in programma martedì alle 21 nella Sala Marvelli della sede provinciale di via Dario Campana. Intanto però gli ambientalisti ci tengono a puntualizzare in merito ad alcune recenti dichiarazioni. In particolare sulla maggior spesa di circa 300mila euro per mettere in atto le modifiche salva alberi “tacendo – dicono –, se non addirittura ignorando, la funzione di depuratore dell’aria che ogni albero svolge e quindi il risparmio di vite e di spese sanitarie”.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna