martedì 11 dicembre 2018
In foto: Un aereo Ural
di Redazione   
lettura: 2 minuti 1.381 visite
mer 21 nov 2018 17:21 ~ ultimo agg. 22 nov 14:04
Print Friendly, PDF & Email
2 min 1.381
Print Friendly, PDF & Email

AIRiminum 2014, la società di gestione dell’aeroporto internazionale di Rimini e San Marino, ha concluso per la prossima stagione estiva due accordi strategici.  Il primo, di durata triennale, con il tour operator russo Pac che riporterà al Fellini i voli di linea della compagnia russa Ural Airlines che già in passato collegavano Rimini alle città di Krasnodar, Yekaterinburg e Rostov (nel 2018 si erano spostati presso l’aeroporto di Bologna). Il secondo, invece, con la compagnia tedesca Lufthansa, che da maggio 2019 collegherà Rimini a Monaco con un volo di linea.

Sono entrambi accordi di assoluta natura strategica – commenta Leonardo Corbucci, amministratore delegato di Airiminumche manifesteranno appieno i loro effetti nel corso dei prossimi anni. Abbiamo creato con questo primo passo le condizioni per iniziare a sviluppare i collegamenti con la Germania insieme alla principale compagnia di linea europea e rafforzato, con uno dei primari operatori, il nostro posizionamento sul mercato russo. Per la riuscita di questa doppia operazione, oltre agli sforzi di AIRiminum, va reso merito alle varie iniziative di marketing che ormai da anni vengono messe in campo sui mercati russi e tedeschi dalla Regione Emila Romagna e da APT Servizi Emilia Romagna. E’ in occasioni come queste in cui si esprime appieno la corretta sinergia tra lo «strumento aeroporto » e le «politiche strategiche» del territorio”.

Commenta l’Assessore Regionale al Turismo, Andrea Corsini:.” Con questi nuovi accordi, Rimini torna a essere la porta d’ingresso in Emilia Romagna per i turisti russi e la Riviera è sempre più vicina al suo ospite straniero più caro ed affezionato, il turista tedesco. Si tratta di azioni importanti, che vanno a integrarsi perfettamente con le strategie che la Promozione Turistica Regionale sta mettendo in atto da tempo su questi mercati esteri».

“L’introduzione di questa nuova frequenza per Monaco, che consolida ulteriormente il nostro posizionamento in Italia, da un lato accoglie le esigenze della domanda, in particolare di quella tedesca che da sempre apprezza trascorrere le vacanze sulla costa romagnola, e dall’altro testimonia la strategicità dell’hub di Monaco – unico aeroporto europeo che, come noi, può vantare le 5 stelle –  afferma Steffen Weinstok, Senior Director Sales Italy & Malta Lufthansa Group Inoltre, a Monaco siamo presenti con 5 nuovi Airbus A380 che offrono collegamenti giornalieri con Los Angeles, Hong Kong e Pechino per tutto l’orario estivo, e con Miami, Shanghai e San Francisco durante il prossimo inverno” conclude Weinstok. “Siamo contenti di essere tornati a casa, essendo l’aeroporto di Rimini da sempre il nostro aeroporto strategico in Italia”, Commenta Paolo Bisi, PAC Group.

In tema di nuovi voli la compagnia aerea low cost SkyUp ha annunciato oggi sui canali ucraini l’apertura di nuovi voli di linea da Kiev a Rimini con una frequenza di tre voli a settimana a partire da giugno. I voli verranno operati da Boeing 737 e sono già acquistabili sul sito.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Rimini Rimini Social

Una mostra blu, blu, blu

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO