lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Zoccarato in consiglio comunale
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
gio 15 nov 2018 13:18 ~ ultimo agg. 17:29
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un gesto grave ma strumentalizzato da amministrazione, centro sinistra e associazioni. Questo il commento del consigliere della Lega Matteo Zoccarato sull’agguato del 31 ottobre scorso quando nella notte una bomba carta è stata lanciata all’ingresso del centro d’accoglienza gestito dalla Centofiori nella ex scuola di Spadarolo.

E’ indubbiamente una vicenda grave che non possiamo definire una bravata – dice Zoccarato nel corso della trasmissione di Icaro Tv Fuori dall’Aulaperché l’obiettivo era chiaro.” Questa la premessa, poi però l’esponente del Carroccio punta il dito sulla politica. “Questo episodio, fortunatamente raro, – attacca – è stato seguita dalla pantomima recitata dai consiglieri Pd Bertozzi e Falcioni che hanno interrogato il vicesindaco Lisi sul tema (vedi notizia). Questa vicenda è stata usata per attaccare la Lega e io questo non lo accetto. Una situazione strumentalizzata in modo eclatante e i primi responsabili sono proprio quelli che ci accusano di creare un clima di tensione.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna