martedì 21 maggio 2019
In foto: Guardia di Finanza, il comando di Rimini
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
gio 22 nov 2018 08:15
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il Pm Davide Ercolani ha chiesto il rinvio a giudizio per gli otto agenti del nucleo ambientale della Polizia Municipale di Rimini accusati di peculato, abuso d’ufficio, falso in atto pubblico, danneggiamento. La notizia è riportata oggi dai quotidiani locali: ora sarà il Gip del tribunale di Rimini a dover decidere se prosciogliere gli agenti o mandarli a processo. 

I vigili, impegnati in operazioni come la “Kebab” contro lo spaccio a Borgo Marina, erano stati accusati inizialmente di essersi appropriati indebitamente di soldi sottratti ai pusher. Il 14 marzo scorso la Guardia di Finanza aveva arrestato tre degli indagati, un quarto, in quel momento in vacanza in Messico, si era consegnato al suo ritorno, arresti poi annullati dal Tribunale del Riesame.

 

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna