sabato 19 gennaio 2019
In foto: Stefano Mascetti
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mer 24 ott 2018 10:25 ~ ultimo agg. 10:26
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Serie C maschile. Sabato 27 ottobre parte finalmente il campionato di serie C maschile, quest’anno ridotto a due gironi da dodici squadre ciascuno.

“Nel giro di due anni si sono perse 14 squadre, peggio di così non credo potesse andare dal punto di vista della programmazione. – È l’esordio di coach Stefano Mascetti. – Per noi cambia che le squadre del nostro girone sono tutte competitive e quindi non mi aspetto di certo un campionato facile. Il vantaggio, per tutti, sarà nel numero delle retrocessioni (che non saranno più tre ma due o una, ndr)”.

Sabato a Faenza l’esordio della sua squadra. Che partita si aspetta? “Faenza non è cambiata tanto rispetto agli anni scorsi. Ha perso un centrale che è salito a Forlì in serie B ma sono arrivati altri buoni giocatori. A noi interessa iniziare con il piglio giusto. Poi, si sa che le prime partite di un campionato sono sempre strane. Credo che la mia squadra sia molto motivata. Il nostro gruppo è quello dell’anno scorso con qualche elemento nuovo che crea concorrenza nei ruoli. Il mio obiettivo è quello di sempre: voglio che la squadra faccia la partita. Poi, se gli altri saranno più forti e meriteranno la vittoria, bravi loro”.

PROSSIMO TURNO (1^ giornata): sabato 27 ottobre ore 17.30 a Faenza: Spem Faenza – Titan Services San Marino.

Serie C femminile. Questo week-end, in occasione della terza giornata di campionato, la Banca di San Marino osserverà il proprio turno di riposo. Le titane torneranno in campo sabato 3 novembre alle 17.30 a Savignano per affrontare il Rubicone In Volley.

Ufficio Stampa
Federazione Sammarinese Pallavolo

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna