sabato 19 gennaio 2019
In foto: repertorio
di Redazione + Salute   
lettura: 1 minuto
lun 15 ott 2018 19:36
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ieri mattina gli uomini delle Volanti della Questura hanno denunciato due persone per danneggiamento aggravato di strutture di un bagno di Rimini. Intervenuti sul posto, i poliziotti hanno sentito un vociare concitato provenire da dietro le cabine dove hanno subito il titolare con i due.

Ieri mattina il titolare del bagno si era recato per ritirare dell’attrezzatura da surf ma ha notato la presenza di due uomini, di origine nordafricana, visibilmente ubriachi che stavano danneggiando con violenza e senza apparente motivo le strutture del bagno. Sferravano calci all’indirizzo delle staccionate della zona idromassaggio, danneggiando anche il muretto di cinta composto da mattoni nonché la recinzione del parco giochi dei bambini. Il titolare si è accorto che anche i giochi all’interno dell’area erano stati danneggiati.

I poliziotti dopo aver riscostruito l’accaduto hanno condotto in Questura i due stranieri, poi risultati irregolari. Sono stati denunciati per danneggiamento aggravato e per resistenza a pubblico ufficiale: durante il controllo in più occasioni si sono alzati in piedi con fare pericoloso e gesticolando con le mani ed inveendo nei confronti degli altri presenti tra cui alcuni donne..

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
I numeri forniti dalla Regione

Sanità. Nel 2018 936 assunzioni in Romagna

di Redazione
La Giunta adotta il nuovo piano urbano

Mobilità sostenibile, ecco come cambia la città

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna